Venerdì 14 Giugno 2024

A Verdini la detenzione domiciliare, 7 mesi per salute

Lo ha deciso il tribunale di sorveglianza di Firenze

A Verdini la detenzione domiciliare, 7 mesi per salute

A Verdini la detenzione domiciliare, 7 mesi per salute

Il tribunale di sorveglianza di Firenze ha concesso a Denis Verdini la detenzione domiciliare per 7 mesi, per motivi di salute. Lo si apprende nel pomeriggio dall'avvocato Marco Rocchi il quale specifica che "Verdini è appena arrivato a casa". Verdini, inizialmente detenuto nel carcere di Sollicciano, poi proprio per le condizioni di salute era stato trasferito al carcere don Bosco di Pisa che ha un centro clinico. Lo stesso difensore aveva fatto però istanza per l'incompatibilità della detenzione carceraria con lo stato di salute dell'ex banchiere. Il 30 maggio c'era stata udienza al tribunale di sorveglianza e ora è arrivata la decisione.