3 arresti in Cisgiordania per omicidio in attentato

Le forze di sicurezza israeliane hanno arrestato tre palestinesi in relazione all'attacco terroristico di ieri. Due medici e un'infermiera sono stati portati via da soldati israeliani. Un arabo-israeliano è stato ucciso e una donna è rimasta ferita.

Cisgiordania, media: 3 arresti per uomo ucciso in attentato
Cisgiordania, media: 3 arresti per uomo ucciso in attentato
Le forze di sicurezza israeliane hanno arrestato tre palestinesi in relazione all'attacco terroristico di ieri mattina in Cisgiordania, in cui un arabo-israeliano di Gerusalemme Est è stato ucciso e una donna è rimasta ferita. Lo riportano i media locali. Fonti israeliane citate da Ynet affermano che gli arresti sono stati effettuati ieri sera e che le persone fermate sono due medici e un'infermiera. L'emittente araba Al Jazeera ha riferito che un medico di nome Aysar Nasr al-Barghouti è stato bendato e portato via da soldati israeliani che hanno fatto irruzione nella sua abitazione del quartiere Batan al-Hawa a Ramallah.