Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
30 nov 2021
30 nov 2021

Serie A: Salernitana-Juventus 0-2. Sorridono Atalanta e Fiorentina

Il Verona in trasferta s'infrange sul Cagliari

30 nov 2021
Juventus' Argentine forward Paulo Dybala (L) celebrates after opening the scoring during the Italian Serie A football match between Salernitana and Juventus on November 30, 2021 at the Arigis stadium in Salerno. (Photo by Carlo Hermann / AFP)
Paulo Dybala in azione
Juventus' Argentine forward Paulo Dybala (L) celebrates after opening the scoring during the Italian Serie A football match between Salernitana and Juventus on November 30, 2021 at the Arigis stadium in Salerno. (Photo by Carlo Hermann / AFP)
Paulo Dybala in azione

Roma, 30 novembre 2021 - Successi netti di Atalanta e Fiorentina nel turno infrasettimanale della Serie A: il campionato giunto alla 15esima giornata è ripartito dopo solo due giorni dalle ultime partite che hanno decretato la mini-fuga del Napoli in testa alla classifica, con Atalanta-Venezia (4-0) e Fiorentina-Sampdoria (3-1). La Juventus s'impone con due reti sulla Salernitana di Ribery, dopo l'ultima sconfitta in casa con l'Atalanta. Tra i bianconeri assente Federico Chiesa, fermato fino a Natale da una lesione alla coscia sinistra.  In campo anche Verona-Cagliari che finisce 0-0. 

Allegri: "La rincorsa può essere divertente. Accanimento contro Morata"

Turno infrasettimanale: le probabili formazioni

Le partite di oggi: rivivi le dirette

Atalanta - Venezia 4-0 

Con la quarta vittoria consecutiva l' Atalanta batte il Venezia 4-0 agganciando momentaneamente l'Inter in terza piazza a quota 31 punti. Al Gewiss Stadium decidono la fantastica tripletta di Pasalic e il sigillo di Koopmeiners: la squadra di Gasperini consolida un posto in zona Champions, allungando anche a +6 sulla Roma quinta. Secondo ko di fila invece per gli uomini di Zanetti. 

Fiorentina - Sampdoria 3-1

La Fiorentina riscatta subito l'amaro ko con l'Empoli, ribaltando la Sampdoria per 3-1. Dopo il vantaggio iniziale di Gabbiadini, ci pensano Callejon, Vlahovic e Sottil a regalare un prezioso successo alla squadra di Italiano, che si porta momentaneamente a -1 dal quinto posto occupato dalla Roma. Reduci da due vittorie di fila, tornano invece a perdere i blucerchiati di D'Aversa. 

Salernitana - Juventus 0-2

Nei giorni più complicati della sua stagione, la Juventus riesce a ritrovare il sorriso vincendo 2-0 a Salerno. I bianconeri, con un gol per tempo di 
Dybala e Morata, archiviano la pratica Salernitana e riprendono la rincorsa al quarto posto. Non senza qualche patema d’animo: nella ripresa e con il risultato ancora in bilico, i padroni di casa centrano un palo con Ranieri che strozza in gola l’urlo ai 20mila dell’Arechi. È l’unico pericolo di una sfida che la Juventus dà l’impressione di poter far sua già dall’inizio.

Verona - Cagliari 0-0

Primo stop casalingo dell’era Tudor per il Verona, che non riesce ad andare oltre uno 0-0 con il Cagliari. Gialloblu che non riescono quindi a riscattare il ko esterno con la Sampdoria, centrando un solo punto che gli permette di salire a quota 20; la squadra di Mazzarri, al terzo pari di fila, sale invece a 9 punti staccando di una lunghezza la Salernitana in ultima piazza.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?