30 nov 2021

Hellas Verona-Cagliari 0-0, si chiude a reti bianche

Scaligeri e sardi non riescono a sbloccare un match pigro nel primo tempo e più brillante nel secondo

gabriele sini
Sport
Hellas Verona's Kevin Lasagna scoring chance  during the Italian Serie A soccer match Hellas Verona  vs Cagliari Calcio at Marcantonio Bentegodi stadium in Verona, Italy, 30 November 2021. 
ANSA/EMANUELE PENNACCHIO
Verona-Cagliari finisce 0-0

Verona, 30 novembre 2021 - L'Hellas Verona ospita allo stadio Bentegodi un Cagliari in grande crisi per la 15^ giornata di Serie A. Gli scaligeri comandano il gioco per larga parte del match, colpiscono un palo con Dawidowicz ma non riescono a bucare la difesa dei sardi. Alla fine il risultato è di 0-0, un pareggio che non accontenta nessuna delle due compagini: i veneti occupano per il momento il decimo posto in classifica con 20 punti, mentre i rossoblù rimangono penultimi a quota 9.

Primo tempo


Tudor e Mazzarri schierano entrambi la difesa a tre. Nell'Hellas Barak, Caprari e Simeone compongono il reparto offensivo; il Cagliari si affida alla coppia Joao Pedro-Keita. Le due squadre danno vita ad una prima frazione intensa ma povera di occasioni da gol. Gli scaligeri creano qualche occasione potenziale, mentre i sardi hanno un'opportunità su punizione con Lykogiannis, che trova però solo l'esterno della rete. Il primo tempo si conclude sullo 0-0.

 

Secondo tempo


La ripresa si apre con una mini-rissa provocata da un brutto intervento di Simeone in ritardo su Nandez. Il Verona inizia a trovare i primi veri spazi nella difesa degli ospiti: prima Simeone si ritrova davanti a Radunovic e si fa ipnotizzare dal portiere serbo, poi Barak impegna l'estremo difensore con un mancino a giro da fuori area. Gli ospiti sembrano non riuscire più ad alzare il baricentro e Dawidowicz al 67' colpisce in pieno la traversa sugli sviluppi di un calcio d'angolo. A contribuire all'assalto scaligero c'è anche Lasagna, che da due passi al minuto 83 va al tap-in e centra in pieno Radunovic, che salva ancora una volta i suoi.

Leggi anche: Inter-Spezia, probabili formazioni e tv

 

 

 

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?