Andrea Pirlo
Andrea Pirlo

Torino, 1 dicembre 2020 - "Più personalità? Non credo di aver detto cose così forti dopo la partita di Benevento. Sono state frasi di circostanza dopo quello che ho visto. Ho detto ai ragazzi che bisogna avere più voglia di raggiungere il risultato anche se sei a Benevento in vantaggio". Domani contro la Dinamo Kiev non conterà tanto il risultato visto che la Juventus ha già il pass per gli ottavi di finale di Champions League (e poche possibilità di arrivare prima nel girone), quanto la reazione che i bianconeri sapranno mostrare pochi giorni dopo il passo falso di Benevento, del quale Andrea Pirlo è tornato a parlare anche In questa giornata di vigilia.

Chiellini di nuovo fermo

"Non sono assolutamente preoccupato, non è un peccato di gioventù, ma un peccato non aver vinto la sfida perché abbiamo avuto le occasioni per chiuderla e non siamo stati bravi a sfruttarle - sottolinea il tecnico della Vecchia Signora in conferenza stampa - Nel secondo tempo la partita si è fatta più difficile e siamo stati poco dinamici nel cercare soluzioni per segnare. Domani abbiamo una gara importante di Champions e dovrò schierare un buon undici. E' normale però che chi ha giocato di più come Cuadrado e Danilo potrà riposare". In difesa si rivedrà Leonardo Bonucci, recuperato dall'infortunio, mentre Giorgio Chiellini è costretto a rimandare il rientro, a causa di un nuovo problema muscolare accusato durante la seduta mattutina. 

Alex Sandro pronto

Accanto a Bonucci e a de Ligt toccherà ad Alex Sandro, già titolare peraltro contro il Ferencvaros. "Stiamo lavorando benissimo e siamo in crescita - le parole del brasiliano - Nella Juve è così: quando non vince tutti iniziano a parlare, ma ci siamo abituati e sappiamo in cosa dobbiamo migliorare. Io ogni giorno mi sento meglio e mi sento pronto per giocare". Una bella notizia per Pirlo e naturalmente per il calciatore stesso. "L'infortunio? È stata tosta, perché non mi è mai capitato di restare così tanto tempo lontano dal campo. Ma abbiamo fatto un bel lavoro di recupero. Obiettivo Champions? La Juve quando gioca in Europa deve sempre puntare ad arrivare in fondo". 

Leggi anche: Juventus-Dinamo Kiev, per la prima volta arbitra una donna in Champions