L'esultanza della Fiorentina (Ansa)
L'esultanza della Fiorentina (Ansa)

Firenze, 28 agosto 2021 - La Fiorentina ospita il Torino per la seconda giornata di Serie A. I viola giocano bene per tutto l'arco della partita, impongono il loro gioco e portano a casa una vittoria meritata. A sbloccare il risultato è Nico Gonzalez al 41' con un mancino da fuori area, mentre nella ripresa è Vlahovic che raddoppia con un'incornata su assist di Bonaventura. Vana per i granata la rete nel finale di Verdi, che non basta ad evitare la sconfitta agli ospiti.

Primo tempo

Italiano schiera il 4-3-3 con Callejon, Nico Gonzalez e Vlahovic nel tridente offensivo. Juric va con la difesa a tre, Linetty come trequartista e Belotti-Sanabria in attacco. Il primo guizzo del match è un colpo di testa di Milenkovic, che sugli sviluppi di un corner mette in seria difficoltà Milinkovic-Savic che salva i granata. La Fiorentina si fa vedere ancora al 20', quando Venuti prova la botta dalla distanza e il portiere blocca centralmente. Il Torino tenta di venir su dopo i primi minuti di grande sofferenza, ma sono ancora i viola a calciare verso lo specchio con Callejon al 37'; ancora bene Milinkovic-Savic che blocca in due tempi. L'equilibrio si rompe al minuto 41 con Nico Gonzalez, che calcia da circa venti metri col mancino e realizza il gol dell'1-0.

Secondo tempo

La Fiorentina riprende con lo stesso atteggiamento positivo della prima frazione e continua a comandare il gioco. Al 49' Bonaventura ha una ghiotta occasione dal cuore dell'area ma liscia il pallone. Vlahovic raddoppia per i padroni di casa al minuto 70. Verdi perde un brutto possesso, i viola ripartono in contropiede e l'attaccante serbo concretizza di testa un bell'assist di Bonaventura che vale il 2-0. Gli ospiti accorciano le distanze in extremis all'89' con la rete di Verdi.

Leggi anche: F1 GP Belgio, Verstappen in pole davanti a Russell