16 gen 2022

Covid Lazio, 16 gennaio 2022: 12.994 casi positivi (6.406 a Roma città), sei le vittime

Il rapporto tra positivi e tamponi al 13,8%, aumentano i ricoveri nei reparti ordinari, stabili le terapie intensive. Open day adolescenti: "Alta adesione"

Roma, 16 gennaio 2022 – Non si ferma la corsa del virus nel Lazio che oggi 16 gennaio su 22.651 tamponi molecolari e 71.035 antigenici, per un totale di 93.686 tamponi, registra 12.994 nuovi casi positivi (+898, qui i dati di ieri 15 gennaio). Sono 6 i decessi registrati nelle ultime 24 ore. Nel bollettino si contano anche 4.225 nuovi pazienti guariti dal Covid. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 13,8%. Curva in continua salita nella Capitale dove salgono a quota 6.406 (+206) i positivi al coronavirus.

Bollettino Covid Lazio, 16 gennaio 2022
Bollettino Covid Lazio, 16 gennaio 2022

Il punto sui ricoveri ospedalieri

Sul fronte ospedaliero aumentano i ricoveri nei reparti di area non critica, dove sono 1.748 i pazienti Covid (+14), stabili le terapie intensive con 204 posti occupati.

Rispetto al 16 gennaio dello scorso anno, ci sono 1.046 ricoveri in meno in area medica, 82 in meno in terapia intensiva e 30 decessi in meno.

Approfondisci:

Covid in Italia: contagi, ricoveri e morti. I dati di oggi 16 gennaio

Approfondisci:

"Cure domiciliari Covid libere". Il Tar boccia il ministero

Approfondisci:

Quarantena Covid e isolamento: la durata. Quando fare il tampone e dopo quanti giorni

La mappa dei contagi nelle province

Nella Capitale i casi di oggi sono a quota 6.406, numeri ai quali si aggiungono altri 3.505 positivi riscontrati nei Comuni della Città metropolitana, per un totale di 9.911 (+745) nel territorio di Roma. Nelle province si registrano invece 3.083 (+153) nuovi casi nelle ultime 24 ore, con 6 decessi. Casi così ripartiti: nella zona di competenza della Asl di Frosinone ci sono 826 nuovi casi; l’Asl Latina ha comunicato all’Unità di crisi regionale 1.236 nuovi positivi e 4 decessi, altri 465 positivi al coronavirus si contano in provincia di Rieti. A Viterbo è 556 il numero dei nuovo contagi, nelle ultime ore si registrano anche 2 decessi.

Campagna vaccinale: obiettivo 3,5 mln di inoculazioni a gennaio

“Superata quota 2,8 milioni di dosi booster effettuate, raggiunto il 54% della popolazione over 12 anni. Le somministrazioni totali sono 11,9 milioni", sottolinea l'assessore alla Salute del Lazio Alessio D'Amato al termine della videoconferenza della task-force regionale per il Covid-19 con i direttori generali delle Asl e Aziende ospedaliere, Policlinici universitari e l'ospedale Pediatrico Bambino Gesù.

Le somministrazioni totali sono 11,9 mln “l'obiettivo entro fine mese è di arrivare a 3,5 mln di dosi booster superando il 70% della popolazione adulta". Ieri sono state effettuate oltre 64 mila somministrazioni di vaccino, il 93% in più' rispetto al target commissariale. Raggiunto il 98% di adulti che ha ricevuto la doppia dose e l'91% degli over 12 sempre in doppia dose.

Open day adolescenti: "Successo straordinario"

"Oggi 16 gennaio è in corso l’Open day per gli adolescenti (fascia 12-17 anni) senza prenotazione. Ovunque è un successo straordinario determinato dalla forte spinta dei ragazzi. Tutte le strutture interessate sul territorio stanno accogliendo le ragazze e i ragazzi nel migliore dei modi cercando di limitare al minimo i tempi di attesa che, senza prenotazione, inevitabilmente sono più lunghi e chiedo un po' di pazienza e comprensione. Voglio rivolgere un ringraziamento a tutti i nostri operatori sanitari e tutte le strutture messe a disposizione da Aiop e soprattutto ai ragazzi e alle famiglie che stanno dando un grande esempio di partecipazione alla campagna vaccinale", dichiara l’assessore D’Amato.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?