Martedì 16 Luglio 2024

Tagli capelli uomo, i campioni di Euro 2024 fanno tendenza

Per valorizzare gli haircut contemporanei si possono usare cere lucidanti e spray volumizzanti

Cristiano Ronaldo agli Europei di calcio con il taglio slickback

Cristiano Ronaldo agli Europei di calcio con il taglio slickback

Il 2024 si sta dimostrando un anno indimenticabile per lo sport italiano e i suoi successi. La nostra nazione si sta distinguendo su più fronti, a partire dai trionfi di Jannik Sinner, nuovo numero uno del tennis mondiale, fino agli Europei di Atletica, dove il nostro paese si è distinto nel medagliere. Anche moda e beauty risentono di questo riacceso interesse per le varie discipline e si ispirano a molti campioni per le tendenze dell’estate. Non fanno eccezione gli Europei di calcio, in corso in Germania fino a domenica 14 luglio. I gli Azzurri sono ammirati non solo per le loro abilità in campo, ma anche per il loro stile unico, innovativo e spesso fuori dalle righe, che, come dimostrano alcuni iconici tagli di capelli sfoggiati dai fuoriclasse, è capace di combinare originalità e una forte personalità.  

Slickback

Lo slickback è un taglio classico ed elegante, che si adatta a diverse situazioni, dai contesti formali a quelli più casual. Questo stile prevede capelli sufficientemente lunghi per essere pettinati all'indietro, dando un aspetto ordinato. I lati possono presentare sfumature graduali e progressive come nel fade o più nette e decise, anche sulla nuca, come avviene nell’undercut. A sfoggiare questo look è Cristiano Ronaldo. Anche Piotr Zielinski, ex Napoli e ora all'Inter, è un noto fan di questo stile. Il segreto di uno slickback a regola d’arte è l’utilizzo di un prodotto come una pomata (o una cera lucidante) per avere un effetto brillante e ben curato.

Burst taper

Il burst taper è caratterizzato da una sfumatura particolare attorno all'orecchio che tende a “esplodere” verso il collo e la nuca (burst significa esplosione). I capelli in cima alla testa possono essere di varie lunghezze, offrendo molte opzioni di styling. Anche questo taglio è versatile e si adatta a chiome lisce, mosse o ricce. È un haircut che sta perfettamente su Robert Lewandowski, Mattia Zaccagni e Rasmus Hojlund. In questo caso può essere utile adoperare una polvere texturizzante per un effetto opaco, uno spray al sale per un look selvaggio o una pomata lucida per un aspetto ben definito. Nella versione nota come burst fade viene creata una sfumatura “a raffica” che segue la curva naturale intorno all'orecchio e prosegue fino alla parte posteriore della testa. In questa zona i capelli restano un po’ più lunghi, creando un bel contrasto.

Man bun

Questo look, scelto da Adrien Rabiot, Conor Gallagher e Simon Kjaer, combina un semplice chignon maschile con una sfumatura bassa sui lati e sulla nuca. È ideale per chi ha capelli lunghi e desidera un aspetto moderno e sofisticato. La sfumatura graduale – soprattutto nella versione del low fade, come quella di Rabiot – crea meno stacco tra i capelli lunghi della parte alta della testa e quelli corti ai lati. Alcune varianti sono il top knot (posizionato più in alto sulla testa, rispetto al classico man bun, con i lati rasati o molto corti), l’half bun (in cui si raccoglie, con una mezza coda attorcigliata, solo la parte superiore della chioma, ideale per chi ha capelli di media lunghezza) e low bun (alla base del collo, per uno stile naturale e rilassato). Con simili look e l’afa imperante di certe giornate e serate estive bisogna stare attenti a evitare l’effetto crespo: per questo può essere usato un burro nutriente. Per dare volume e movimento, invece, si può spruzzare uno spray salino.

Bald fade

Tra i tagli di capelli uomo contemporanei più gettonati a Euro 2024 c’è anche il bald fade, portato in campo, per esempio, da Kylian Mbappé, Nikola Milenkovic e Artem Dovbyk. È una tecnica che consiste in una sfumatura che parte da una rasatura nella parte inferiore della testa e sulla nuca e sfuma gradualmente verso i capelli più lunghi in cima alla testa. In questo caso i prodotti raccomandati possono essere un olio pre-shave, un balsamo post rasatura e lozioni delicatamente esfolianti per prevenire la formazione di peli incarniti e mantenere sano il cuoio capelluto.