Dettaglio del poster - Foto: Warner Bros.
Dettaglio del poster - Foto: Warner Bros.

La pandemia di Coronavirus non consente l'uscita nei cinema e dunque 'Judas and the Black Messiah' arriva direttamente in streaming on demand, a partire da venerdì 9 aprile: è una soluzione di ripiego, ma comunque apprezzabile, per il film candidato a sei Oscar e che è stato recensito con toni entusiasti dalla critica.

Judas and the Black Messiah, tutto sul film

La trama racconta una storia vera, quella del diciassettenne William 'Bill' O'Neal che nei tardi anni Sessanta viene arrestato a Chicago per furto d'auto e per essersi finto un federale. L'agente dell'FBI Roy Mitchell gli propone uno scambio: non andrà in galera se accetterà di infiltrarsi nella sezione dell'Illinois del partito delle Pantere Nere. Lo scopo è raccogliere materiale sul leader locale, l'influente e ammirato Fred Hampton.

Il regista del film si chiama Shaka King, 41enne newyorkese che si è fatto notare nel circuito indipendente grazie al lungometraggio 'Newlyweeds' (2013) e al cortometraggio 'Mulignans' (2015). 'Judas and the Black Messiah' è il suo secondo film lungo, realizzato dopo avere diretto episodi di alcune serie TV: per esempio 'People of Earth' e 'Shrill'. Lo stesso Shaka King ha anche scritto la sceneggiatura facendosi affiancare da Will Berson, all'esordio cinematografico e con in curriculum la serie TV 'The Mighty B!' e 'Arrested Development - Ti presento i miei'.

Il cast è capitanato da LaKeith Stanfield, che interpreta l'infiltrato Bill O'Neal e ha portato in dote l'esperienza maturata ad esempio con i film 'Selma' e 'Cena con delitto'. Il leader delle Pantere Nere Fred Hampton ha il volto di Daniel Kaluuya ('Black Panther', 'Scappa - Get Out'), mentre l'agente dell'FBI Roy Mitchell è Jesse Plemons ('The Irishman', 'Breaking Bad'). Accanto a loro troviamo anche Dominique Fishback, Ashton Sanders, Darrell Britt-Gibson, Lil Rel Howery, Algee Smith, Dominique Thorne e Martin Sheen.

Come già ricordato, 'Judas and the Black Messiah' è candidato a sei Oscar 2021: miglior film, sceneggiatura originale, direzione della fotografia, colonna sonora e due nomination nella categoria riservata all'attore non protagonista (LaKeith Stanfield e Daniel Kaluuya). Quest'ultimo ha ipotecato la statuetta dopo avere vinto il premio della Screen Actors Guild.

Per approfondire: Screen Actors Guild 2021: i vincitori per i film







Il trailer doppiato in italiano

 

 

 

 

Le recensioni e come guardare il film

In linea di massima la critica ha speso parole d'entusiasmo e la media voto, su Metacritic, è un notevole 85/100. Hanno convinto in modo particolare le solide interpretazioni del cast principale e la regia rigorosa di Shaka King. Soprattutto negli Stati Uniti, la trama ha spinto a tracciare collegamenti con l'irrisolta questione degli afroamericani, ulteriore motivo di lode per il film.
'Judas and the Black Messiah' dura due ore e sei minuti. A partire dal 9 aprile sarà disponibile per l'acquisto e il noleggio premium su Apple TV+, Amazon Prime Video, Youtube, Google Play, TIMVISION, Chili, Rakuten TV, PlayStation Store, Microsoft Film & TV, e per il noleggio premium su Sky Primafila e Infinity.

Leggi anche:
- Snabba cash: esce il nuovo thriller/crime di Netflix
- Loki, il trailer ufficiale della serie TV targata Disney+
- Space Jam 2 punta sull'amarcord