Con il sostegno di:

Singapore, 9 giorni di festa per l’Anno del Coniglio

Dal 22 al 29 gennaio un tuffo nelle tradizioni asiatiche, tra i sapori della cucina tipica, le performance degli artisti e le danze multiculturali

Dalla cucina agli spettacoli, Singapore celebra il Capodanno Cinese con  nove giorni di festeggiamenti in grande stile. Noto anche come Capodanno Lunare, il Capodanno Cinese, nato da una tradizione che conta 3.500 anni, è una delle più importanti festività nei paesi asiatici e non solo.

Quest’anno si celebra il 22 gennaio e darà inizio all’Anno del Coniglio, uno dei dodici segni dello zodiaco animale tipico della cultura cinese.
Anche Singapore, con una forte cultura multietnica, si animerà con i festeggiamenti: dal 1821, infatti, la città-stato è diventata la casa di una comunità cinese che ha dato vita al quartiere di Chinatown, uno dei più apprezzati a livello architettonico perché unisce il tradizionale al moderno, con templi storici e sale medicinali tradizionali che si affiancano a locali e negozi alla moda.
Anche quest’anno, quindi, Singapore darà vita a River Hongbao, l’evento celebrativo che si terrà a Gardens by the Bay, in cui le protagoniste saranno la storia, la cultura e le tradizioni cinesi. Per tutta la sua durata, saranno organizzati eventi culturali, proposte di intrattenimento e show, ma anche proposte food.

Il 20 gennaio si parte con la Opening Ceremony che segna ufficialmente l’inizio dei festeggiamenti, durante la quale sarà possibile assistere ad esibizioni tradizionali e uniche, avvolti delle tipiche lanterne cinesi nelle strade di Chinatown. Il 21 Gardens by the Bay si animerà con i festeggiamenti del Capodanno, tra fuochi d’artificio sincronizzati  con l’arrivo dell’Anno del Coniglio. Non solo. Ogni sera, dal 22 al 29 gennaio, saranno organizzati diversi show gratuiti, come le performance degli artisti Getai o le danze multiculturali, mentre da mattina a sera sarà possibile immergersi nelle tradizioni cinesi grazie ai sapori tradizionali, assaggiando ricette tipiche e iconiche del Capodanno Cinese presso il food court all’interno di Gardens by the Bay. I visitatori potranno assistere alla mostra “CNY Greeting Cards”, un racconto dell’evoluzione dei biglietti di auguri per il capodanno cinese a Singapore dagli anni ’50 ad oggi, e ammirare le lanterne giganti che rappresentano il Dio della Fortuna, dedicate alla pace e alla prosperità.