Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
28 apr 2022

Kiev, missili russi durante incontro fra Zelensky e Guterres. Video

Due boati proprio nel momento della conferenza stampa. I missili avrebbero colpito vicino all'ambasciata della Gran Bretagna. Il presidente ucraino. "Mosca vuole umiliare l'Onu". Il segretario generale: "Sono scioccato"

28 apr 2022

Kiev, 28 aprile 2022 - Due forti esplosioni si sono udite a Kiev dove si è alzata una colonna di fumo, mentre era in corso la conferenza stampa del presidente ucraino Volodymyr Zelensky e il segretario generale dell'Onu Antonio Guterres, in visita nella capitale ucraina. Il quartiere colpito è quello di Podil, distretto di Shevchenkivskyi, una zona del centro. Le colonne di fumo che si sono alzate suonano come uno schiaffo agli sforzi diplomatici per far tacere le armi, proprio due giorni dopo il faccia a faccia tra il numero uno delle Nazioni Unite e Vladimir Putin al Cremlino.

"Il nemico ha bombardato Kiev in serata", ha scritto su Twitter il sindaco di Kiev, Vitalij Klitschko, assicurando che "tutti i servizi sono sul posto". I raid, che sarebbero stati effettuati con missili cruise, hanno preso di mira una zona residenziale, cadendo nei pressi dell'ambasciata britannica. "Almeno tre i feriti", è il primo bilancio diffuso dal sindaco Klitchko. Immediata la condanna delle massime autorità ucraine. Prima il ministro degli Esteri Dmytro Kuleba, e poi il presidente Zelensky.

Questo attacco, ha affermato Zelensky, "la dice lunga sul vero atteggiamento della Russia nei confronti delle istituzioni internazionali, sugli sforzi dei leader russi per umiliare le Nazioni Unite e tutto ciò che l'organizzazione rappresenta".

Il segretario Onu, Antonio Guterres, a Borodianka, vicino a Kiev (Ansa)
Il segretario Onu, Antonio Guterres, a Borodianka, vicino a Kiev (Ansa)

Antonio Guterres dopo l'attacco ha commentato: "Mi ha scioccato. Non perché ci fossi io, ma perché Kiev è una città sacra sia per gli ucraini che per i russi". Il segretario generale dell'Onu ha anche sottolineato: "Una guerra nucleare è impensabile, dobbiamo fare tutto il possibile per renderla impossibile".

L'edificio colpito dal missile (Ansa)
L'edificio colpito dal missile (Ansa)

Zelensky ha aggiunto che il raid ordinato da Mosca è stato fatto "per umiliare l'Onu". Quello che è accaduto, con cinque missili che hanno colpito Kiev, "la dice lunga sul vero atteggiamento della Russia nei confronti delle istituzioni internazionali, sugli sforzi dei leader russi per umiliare le Nazioni Unite e su tutto ciò che l'organizzazione rappresenta. Serve una risposta appropriata e potente", ha detto Zelensky.

Delfini militari, la Russia li schiera in Crimea

"I carri armati russi hanno un difetto di progettazione"

Anche fase 2 stenta, Mosca manda il capo delle forze armate

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?