22 gen 2022

Covid, l'Irlanda riapre tutto: ecco cosa sta succedendo

Germania, quadruplicati in soli 5 giorni i contagi, livelli di incidenza settimanale altissimi. Brasile, slitta il Carnevale di Rio e di San Paolo. L'Omicron sbarca alle isole Kiribati e Samoa con i turisti

Roma, 22 gennaio 2022 - L'Irlanda segue l'esempio dell'Inghilterra e revoca gran parte delle restrizioni imposte per contenere la diffusione della variante Omicron. Un passo verso la normalità nonostante i contagi ci siano ancora (Ieri sono stati registrati 6.597 casi). Secondo il governo di Dublino infatti è stata "superata l'ondata Omicron", quindi via libera ai pub e ristoranti senza green pass o limitazioni di orario, salvo mantenere la mascherina. Ma se in alcuni Paesi, alla luce del numero di vaccinati e della minor pericolosità del ceppo sudafricano, si va verso le aperture, in altri la situazione è ben differente, come in Germania dove l'incidenza settimanale è salita a 772,7 casi ogni 100mila abitanti (Nelle ultime 24 ore registrati 135.461 contagi e 179 morti). E il Brasile, uno dei Paesi più colpiti dalla pandemia (una media di 117.797 contagi al giorno), ha anche visto slittare ad aprile le famose sfilate del Carnevale di Rio de Janeiro e di San Paolo, previste in febbraio. Il Covid alla fine è arrivato, per colpa dei turisti, anche nelle isole del Pacifico di Kiribati e Samoa, quasi indenni per due anni.

Oms: "La fine della pandemia? Plausibile dopo variante Omicron"

Covid, nuove regole per i viaggi in Europa. Addio sistema a semaforo: cosa cambia

Covid in Italia: i dati del 23 gennaio

Dalla Finlandia l'incognita Omicron 2

Irlanda

Il primo ministro Micheal Martin ha dichiarato alla nazione che è "tempo di essere di nuovo noi stessi", ma anche avvertito che la pandemia non è finita. Quindi il governo irlandese rimosso dalle 6 di oggi quasi tutte le restrizioni alla vita notturna, bar e ristoranti senza orario e pass. Liberati dai vincoli sanitari hotel, cinema e teatri, e gli stadi potranno riaprire a piena capacità. Riaprono anche le case, dove non ci saranno più limitazioni al numero di presenti. E tolta anche il distanziamento, resta solo la mascherina, richiesta nei negozi, nelle scuole e sui mezzi pubblici fino al 28 febbraio, e l'uso del green pass per i viaggi internazionali.

Germania

In Germania i casi sono quadruplicati in soli cinque giorni. Oggi segnalati altri 135.461 contagi, un dato poco al di sotto del record registrato il giorno prima. A inizio settimana i contagi giornalieri erano 34.000. I livelli di incidenza settimanale sono altissimi: oltre 770 casi ogni 100.000 abitanti (una settimana era 497,1 mentre un mese fa 289). NeL Paese il 24,6% della popolazione non è vaccinata. 

Brasile

A febbraio i carri allegorici resteranno nei capannoni delle scuole di samba: la pandemia ha convinto le autorità di Rio de Janeiro e di San Paolo di rinviare ad aprile le celebrazioni del tradizionale Carnevale. Il Paese ha registrato 166.539 nuovi contagi da coronavirus nelle ultime 24 ore, poco sotto la media dell'ultima settimana con il record di 117.797 al giorno (38 volte superiore a meno di un mese fa, lo scorso 23 dicembre, prima dell'arrivo della variante Omicron). In un comunicato si legge: "I comuni di Rio e di San Paolo hanno deciso di rinviare le sfilate delle scuole di samba" a causa "della situazione attuale della pandemia in Brasile e della necessità di preservare vite".

Covid nel Pacifico

E' scattato il lockdown nelle isole di Kiribati e Samoa. Un'impennata di contagi, dopo due anni quasi Covid-free, si è registrata con l'arrivo dei turisti. Secondo l'Oms solo a inizio gennaio Kiribati non aveva nessun un solo caso, e le Samoa solo due, ma all'inizio della pandemia. Ora che decine di passeggeri imbarcati su un volo per Kiribati dalle Fiji, i primi dopo la riapertura dei confini, sono risultati positivi al virus, le autorità sono corse ai ripari. Invece alle Samoa il campanello d'allarme è arrivato dopo che sono saliti a 15 i casi legati a un volo di rimpatrio da Brisbane. Tutti i contagiati sono ritenuti affetti dalla variante Omicron. la durata del lockdown dovrebbe essere fino a guiovedì. A Samoa circa il 62% della popolazione di Samoa è completamente vaccinata, mentre a Kiribati circa il 34% ha la doppia vaccinazione.

Primo lockdown per Kiribati

Quattro regioni passano in arancione da lunedì

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?