Ex Gkn, licenziamenti scongiurati

La sentenza del giudice del lavoro conferma la correttezza della Fiom-Cgil e la condotta antisindacale della controparte. Reintegro dei lavoratori licenziati e impegno a tutela dello stabilimento: lotta dei lavoratori per la difesa del posto di lavoro.

Fiom, 'licenziamenti scongiurati all'ex Gkn'
Fiom, 'licenziamenti scongiurati all'ex Gkn'
La Fiom-Cgil rende nota la sentenza del Giudice del Lavoro a cui il sindacato aveva fatto ricorso a inizio dicembre per condotta antisindacale contro i licenziamenti collettivi all'ex Gkn di Campi Bisenzio (Firenze). Il Giudice ha confermato "la correttezza delle posizioni della Fiom-Cgil e il comportamento antisindacale tenuto dalla controparte dall'inizio dell'intera vertenza". Inoltre, ha riconosciuto la fondatezza del ricorso presentato e l'impegno a tutela dello stabilimento che la comunità fiorentina e non solo ha dimostrato stringendosi attorno alla vertenza. Questo è l'ennesimo atto concreto a tutela di tutti i lavoratori che da quasi 3 anni sono in lotta per la difesa del proprio posto di lavoro: scioperi, manifestazioni, di una vertenza diventata simbolo che va oltre i cancelli dello stabilimento. Pertanto, la sentenza conferma l'articolo 28 dello Statuto dei Lavoratori contro Gkn, che ha visto il reintegro determinato per rimediare a un ingiusto licenziamento collettivo. Scongiurati, dunque, i licenziamenti.
è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro