Sabato 22 Giugno 2024

Borsa: Milano fiacca (-0,5%) con l'Europa, deboli Eni e Stm

In calo Banco Bpm, Monte dei Paschi e Tim sulla parità

I primi scambi confermano la partenza negativa dei listini europei, con Milano che si muove sostanzialmente in linea alle Borse del Vecchio continente: l'indice Ftse Mib cede lo 0,5% e Stm che è di qualche frazione il titolo peggiore tra quelli a elevata capitalizzazione con un calo dell'1,5%. Vendite anche su Eni, che cede l'1,4% a 14,5 euro dopo l'annuncio del collocamento di obbligazioni convertibili per un miliardo. In calo dell'1,3% Banco Bpm, mentre Monte dei Paschi e Tim ondeggiano attorno alla parità. Qualche acquisto su Campari, che sale dello 0,4%.