Il presidente della Regione Veneto Luca Zaia (foto d'archivio)
Il presidente della Regione Veneto Luca Zaia (foto d'archivio)

Roma, 8 dicembre 2021 - Un altro balzo dei contagi Covid in Veneto, con l'aumento giornaliero più marcato dall'inizio della quarta ondata: 3.516 positivi, cui si aggiungono 6 vittime. Solo ieri si erano sfiorati i 3mila. Lo riferisce il bollettino della Regione, aggiungendo che il totale degli infetti dall'inizio della pandemia sale a 538.767, quello dei decessi i 12.020. Le persone attualmente positive e in isolamento sono 42.565 (+1.917)

Bollettino Covid: dati dell'8 dicembre

La Regione teme sempre di più la zona gialla. Anche se, dagli ultimi dani, c'è però un miglioramento della situazione ospedaliera rispetto ai report di ieri. I malati Covid ricoverati nei reparti ordinari sono 741 (-31), quelli nelle terapie intensive 129 (-3).

Nel frattempo, resta invariato il trend di crescita delle prime dosi di vaccino: anche ieri sono state oltre 3.000 le persone che si sono presentate agli hub sanitari per ricevere la prima dose di siero (3.284 per l'esattezza). Nelle ultime 24 ore, invece, sono state 46.650 le inoculazioni totali, delle quali 41.785 terze dosi. I cittadini veneti che hanno già ricevuto la somministrazione addizionale sono 778.722, pari al 16% della popolazione residente.