Roma, 1 agosto 2021 - Nuovo bollettino del ministero della Salute sull'andamento del Coronavius in Italia. I contagi da Covid sono cresciuti nelle ultime settimane (qui tutti i dati del 31 luglio). Oggi i nuovi contagi sono calati rispetto a ieri, ma a fronte di un numero minore di tamponi processati (quasi 100mila in meno): quindi il rapporto positivi-tamponi risale oggi al 3,2%. Ancora in aumento terapie intensive e, soprattutto, i ricoveri nei reparti Covid. Nettamente diminuito il numero dei morti.

Oggi il commissario straordinario Francesco Figliuolo ha confermato che è stato raggiunto il traguardo del 60% di vaccinati nel nostro Paese per un totale di 32,4 milioni di italiani di età superiore ai 12 anni. Il generale ha fatto sapere anche che, "a partire dalle terza settimana di agosto", la campagna di immunizzazione potrà contare su "ulteriori dosi di vaccino Pfizer".

L'identikit dei nuovi contagiati. Iss: pesano gli Europei

Sommario

Intanto, secondo quanto riporta il Gazzettino, nei casi di scoperta di un nuovo positivo alla variante Delta in Veneto sarà possibile per la sanità attuare un piano stringente di contact tracing che potrà coinvolgere lo stesso condominio della persona infetta, il quartiere o il distretto di residenza. Questo al fine di individuare soggetti ancora non vaccinati e proporre loro di sottoporsi all'immunizzazione. Attacco hacker al Ced della Regione Lazio: i sistemi sono stati tutti disattivati compresi quelli del portale Salute e della rete vaccinale, cosa che ha costretto la Regione a sospendere le prenotazioni.

Bollettino Covid dell'1 agosto

Complessivamente dall'inizio dell’epidemia in Italia si è riscontrata la positività di 4.350.028 persone, + 5.321 (ieri + 6.513). Le persone attualmente positive sono 91.350, + 4.065 (ieri + 4.323), i dimessi/guariti sono 4.135.930, + 1.250 (ieri + 2.170), i morti sono 128.068, + 5 (ieri + 16), i ricoverati con sintomi sono 1.954, + 103 (ieri + 39), in terapia intensiva ci sono 230 pazienti, + 16 (ieri + 13). I nuovi ingressi in terapia intensiva sono 22 (ieri + 25). Sono stati processati 167.761 tamponi (ieri 264.860): di conseguenza il rapporto nuovi positivi-tamponi è oggi del 3,2% (ieri 2,5%). Per quanto riguarda le regioni, Lazio + 716, Toscana + 702, Emilia Romagna + 606, Lombardia + 522, Veneto + 583.

La tabella in Pdf

Regioni / Lazio

Nel Lazio si registrano 716 nuovi casi positivi (-26), i ricoverati sono 297 (+10), le terapie intensive sono 46 (+1). I casi a roma città sono a quota 402.
Superato oggi traguardo 70% della popolazione over 18 con ciclo vaccinale completato. La popolazione over 12 vaccinata in doppia dose è al 66%. È bassa la pressione sulla rete ospedaliera.

Toscana

In Toscana sono 702 i nuovi casi di Coronavirus (678 confermati con tampone molecolare e 24 da test rapido antigenico), che portano il totale a 252.675 dall'inizio dell'emergenza sanitaria. Sono 6.210 i soggetti testati (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui l'11,3% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 7.568, +8,5% rispetto a ieri. L'età media dei nuovi contagiati è di circa 33 aani. I ricoverati sono 167 (13 in più rispetto a ieri), di cui 18 in terapia intensiva (1 in più). Oggi non si registrano nuovi decessi. Le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti Covid sono complessivamente 167 (13 in più rispetto a ieri, più 8,4%), 18 in terapia intensiva (1 in più rispetto a ieri, più 5,9%). Sono 7.401 le persone in isolamento a casa. Le persone complessivamente guarite sono 238.194 (106 in più rispetto a ieri, più 0,04%).

Emilia Romagna

Sono 606 i nuovi positivi al Coronavirus in Emilia Romagna, su 17.885 tamponi nelle ultime 24 ore. L'età media dei nuovi contagiati è 31,8 anni, 202 gli asintomatici. Tra le province, Bologna ha 110 casi più 20 dell'Imolese, poi c'è Reggio Emilia, 101. I casi attivi salgono a 7.642 (+510), il 96,9% in isolamento a casa, mentre i guariti sono 95 in più. Si registra un morto: è un 88enne della provincia di Parma.

Sicilia

Dati in calo per quanto riguarda i contagi Covid in Sicilia. Secondo quanto reso noto dal ministero della Salute, i nuovi positivi sono 581 (-320) a fronte anche però di un calo del numero di tamponi processati, 9.282, contro i 20.610 di ieri. Con un tasso di positività che sale al 6,26%. Nelle ultime ore non si registrano nuovi decessi (ieri +4). Il totale delle vittime in Sicilia da inizio pandemia rimane fermo a 6.047. I guariti sono 32, gli attualmente positivi invece si incrementano di 549 unità arrivando a toccare il numero di 11.219. In crescita, sul fronte ospedaliero, i ricoveri nei reparti ordinari (+20) con un numero totale pari a 295; lieve aumento pure per le terapie intensive a 33 (+2) con 3 nuovi ingressi. In isolamento domiciliare ci sono 10.891 persone.

Lombardia

Sono 522 i nuovi casi di Covid-19 in Lombardia (ieri +777), a fronte di 29.726 tamponi effettuati nelle ultime 24 ore, di cui è risultato positivo l'1,75% (ieri il tasso era dell'1,97%). Da ieri non si registrano nuovi decessi (ieri +4), quindi il totale delle vittime in Lombardia da inizio pandemia resta di 33.827. Aumenta il numero delle persone ricoverate: nei reparti Covid ordinari sono 208, 2 più di ieri. Incremento di 2 anche nei pazienti delle terapie intensive, oggi 27. I guariti/dimessi, infine, sono oggi 210.

Veneto

Sono 483 i nuovi contagi Covid scoperti in Veneto nelle ultime 24 ore. Non c'è stato invece alcun decesso. Il numero degli infetti raggiunge i 437.066 dall'inizio dell'epidemia, quello delle vittime 11.642. Con la ripresa sostenuta dei casi di positività si allarga anche la platea di persone in isolamento domiciliare, pari a 12.355 (+ 239). Cala di poco il numero dei malati Covid ricoverati nelle aree mediche degli ospedali, 146 (-3), e sale quello delle terapie intensive, 18 (+1).

Campania

Sono 377 i nuovi positivi in Campania su 6.129 tamponi molecolari e 7.036 tamponi antigenici. Si registra un deceduto. I posti in terapia intensiva occupati sono 12, mentre gli ospedalizzati non in intensiava sono 218.

Sardegna

In Sardegna si registrano oggi 314 casi confermati di positività al Covid, sulla base di 3117 persone testate. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 17 (+ 4 rispetto a ieri). I pazienti ricoverati in area medica sono 74 (1 in meno rispetto a ieri). Sono 5120 i casi di isolamento domiciliare (+264 rispetto a ieri).

Liguria

Sono 172 i nuovi positivi al Covid-19 oggi in Liguria, a fronte di 2.779 tamponi molecolari effettuati nelle ultime 24 ore, ai quali si aggiungono altri 2.914 tamponi antigenici rapidi. Non si registrano decessi mentre gli ospedalizzati sono in tutto 43, di cui 9 in terapia intensiva, con una persona in più rispetto a ieri.

Puglia

In Puglia su 9.491 test sono stati registrati 158 nuovi casi positivi: 32 in provincia di Bari, 19 in provincia di Brindisi, 27 nella provincia BAT, 5 in provincia di Foggia, 58 in provincia di Lecce, 12 in provincia di Taranto, 6 casi di residenti fuori regione. Un caso di provincia di residenza non nota è stato riclassificato e attribuito. Registrato anche un decesso, in provincia BAT. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 2.907.054 test; 247.099 sono i pazienti guariti; 2.421 sono i casi attualmente positivi. 

Piemonte

Oggi l`Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 146 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 9 dopo test antigenico), pari al 1,2% di 12.144 tamponi eseguiti, di cui 8.724 antigenici. Dei 146 nuovi casi, gli asintomatici sono 68 (46,6%). Nessun decesso registrato.

Calabria

Su 1.980 test, oggi in Calabria sono stati riscontrati 126 nuovi casi. Dall'inizio della pandemia, il totale dei tamponi eseguiti sono stati 994.459, mentre le persone risultate positive sono state 71.081.

Abruzzo

Sono 58 i nuovi casi accertati nelle ultime ore in Abruzzo. L'incremento più consistente è nel Teramano (17), seguito dall'Aquilano (14), dal Chietino (13) e dal Pescarese (13). Le terapie intensive sono vuote ormai da otto giorni. Non ci sono decessi.

Le altre regioni

Nelle Marche si sono registrati 165 nuovi contagi nelle ultime 24 ore mentre in Umbria sono stati 119. In Basilicata 24 nuovi contagi, 3 guarigioni e nessun decesso. In Friuli Venezia Giulia sono 40 i nuovi positivi e nessun decesso. Nelle province di Trento 34 nuovi casi e di Bolzano 22,  in Molise 5 nuovi contagi e in Valle d'Aosta 4.