14 feb 2022

Allergie febbraio, pazzo clima: cosa fiorisce. I sintomi e come distinguerli dal Covid

Le piante che mandano in crisi gli italiani. Per caldo e clima secco, in anticipo di qualche settimana

rita bartolomei
Cronaca
featured image
Allergie a febbraio, cosa fiorisce

Roma, 14 febbraio 2022 - In anticipo, come il meteo. Con il clima pazzo le allergie di febbraio hanno già mandato in crisi gli italiani sensibili ai pollini. Visti con sospetto, in questi giorni di volti finalmente smascherati. Perché i sintomi, come il fastidio agli occhi e gli starnuti provocati ad esempio dai cipressi, in cima alla lista in questi giorni, possono coincidere con quelli del Covid.

Approfondisci:

Allarme siccità, "il livello del Po come a Ferragosto". Cosa sta succedendo

Spiega Emma Tedeschini, presidente della Società italiana di aerobiologia, medicina e ambiente: "I cipressi producono migliaia di pollini per metro cubo d’aria, provocano fastidio agli occhi e starnuti. Subito dopo metterei  nocciolo e ontano, allo stesso livello. Quindi il frassino. Poi per il nord Italia e la zona dell'Etna la betulla".  

Allergie a febbraio, cosa fiorisce
Allergie a febbraio, cosa fiorisce
Approfondisci:

Previsioni meteo: neve in arrivo a bassa quota. Ecco le città a rischio


Ecco allora cinque domande all'allergologa Marina Russello, 69 anni, per 33 ha lavorato nel centro di Allergologia dell'ospedale Sant'Anna di Como.

Approfondisci:

Matt The Farmer, il contadino star di YouTube: "Ecco cosa sta succedendo al clima"

Fioriture in anticipo a febbraio e allergie: in crisi tanti italiani
Fioriture in anticipo a febbraio e allergie: in crisi tanti italiani

 

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?