Tutto considerato, io manderei Pippo Ganna ad affrontare le curve veloci di Spa e Monza, magari è la volta che a Maranello risolvono il problema.
Qui a Tokyo sopravvivo. Ho visto le azzurre del volley franare e mi hanno spiegato che era (anche) colpa del web, dei social.
Conviene sperare Hamilton e Verstappen non li leggano, allora.
Altre risposte sotto.
@formulaferrari. Mah, gli albi d’oro talvolta mentono. Per dire, il titolo di Rosberg padre nel 1982 fu figlio di circostanze tragiche. E forse nel 1989 Ayrton meritava più di Prost, comunque grandissimo. In tempi più recenti, però, ci sono stati cicli con vetture talmente dominanti che discutere i verdetti non ha molto senso.
@HHF. La Ferrari la questione Talpa l’ha risolta. Quando era troppo tardi.
@kimi kaze. KR7 presto farà conoscere le sue decisioni.
@grand prix. La tua ipotesi di format per il futuro è intrigante. Ma bisogna evitare di demolire la tradizione, secondo me.
@ceeko. No, sperare nella Rossa 2022 non è da illusi, solo che non bastano regole nuove per avere la certezza di essere competitivi. Su Sainz ho detto, sta facendo bene.
@XY. Per questa Ferrari SPA e Monza saranno un terno al lotto.
@antonio93 . Io non ho la sfera di cristallo. Di sicuro una Ferrari non in lotta per il titolo nel 2022 sarebbe un fallimento.
@luigi Barbieri. A me non entusiasma il bilancio Rosso dal 2019 in poi. Naturalmente potrebbe rivelarsi un percorso, doloroso ma indispensabile, per tornare a vincere presto. Facciamo che resto in fiduciosa attesa, ok?
@carletto21. Onestamente non lo so, quale sia lo spirito della F1 futura. Non lo so perché il mondo sta cambiando a velocità folle e il Motor sport non è un’isola remota. Vedremo…
@wolfie05. Vedi sopra. Ne ho parlato spesso, qui e non solo. In un futuro green, avranno ancora senso le corse? E le supercar di produzione? Invidio chi ha risposte certe. Io non ne ho.
@umberto. Parlo per me. Scrivo e parlo di F1 da quasi mezzo secolo, ho iniziato ragazzino. Non mi sono mai censurato, non mi hanno mai censurato. Ho fatto di sicuro incazzare un sacco di gente, ma ho sempre avvertito rispetto attorno a me. Ovviamente i miei giudizi sono sempre opinabili, errori di valutazione ne ho commessi, ho le mie simpatie e antipatie, eppure ho sempre agito in buona fede.
@gianni alesi. L’intesa Ferrari Fia sul Motor gate fu secretata perché nessuno era interamente dalla parte della ragione Certi accordi riservati sono prassi, in certi mondi. Può piacere o meno, a me non piace, ma funziona così.
@salrizz. Di idrogeno per la F1 so zero, scusa.
@un Dario qualsiasi. Manovre “criminali” in F1 è una definizione un po’ pesante. Io trovo disdicevole la volontarietà del gesto che mira a danneggiare il rivale per garantirsi un vantaggio (Senna Suzuka90, Schumi Jerez97).
@lore. Per avere più costruttori veri in F1 servirebbero meno costi e regole più semplici. Ma non se basterebbe, per le riflessioni di cui sopra sul futuro del Motor sport.