Carneade, chi era costui?
Quando ero un giovane liceale, adoravo quella frase che nei Promessi Sposi il grande Manzoni aveva messo in bocca a Don Abbondio.
Ho letto il libro non so quante volte e anche per questo sono quello che sono (leggete cose belle, imparerete a capire meglio la vita, eh).
Passando dal sacro al profano, ho anche io un interrogativo da pormi.
Bottas, chi è costui?
Come è possibile che lo stesso pilota sia doppiato a metà gara a Imola, prima del botto con Russell, sia poi in grado, meno di due settimane dopo, di negare la pole numero 100 a Lewis Hamilton?
Dottor Jekyll e Mister Hyde?
Dottor Jazz and Mister Funk?
Boh.
Sul track limit di Verstappen confermo la mia opinione. Contesto la regola e stop.
Ferrari, questo passa il convento. Sainz sta confermando di essere solido, è uno che impara. Vedremo come influirà la gomma diversa al via sulla gara sua e di Leclerc.
Ocon is fastest than you, Fernando.
Idem Giovinazzi su Kimi.
Rivisto Seb in Q3.
Buona domenica.