15 dicembre 2017
Inizio a rispondere alle vostre domande. Ringrazio todis, alcuni spunti mi serviranno anche per l’immine incontro natalizio con Sergio Marchionne. Andiamo. @Tiziano. Beato te che ci vedi lungo. Io invece sono un povero trapiantato di cornea. [...]
13 dicembre 2017
Esce oggi in Italia il nuovo capitolo della saga di Star Wars. Sono in grado di svelare che alcune scene sono state girate a Maranello. Spoiler alert! Dopo che il pilota Poe, sfruttando i suggerimenti di un rincoglionito finlandese, ha guidato [...]
11 dicembre 2017
Come sempre accade nel periodo dei motori spenti, molti interrogativi si moltiplicano sul futuro della Formula Uno e della Ferrari in particolare. Naturalmente io non sono la Sibilla Cumana, ma può essere che qualcuno (a parte gli imbecillì da [...]
10 dicembre 2017
IA Barack Obama un terzo mandato era precluso dalla legge. Così sarà anche per The Donald, ammesso venga rieletto nel 2020. Invece il Triplete di Jean Todt al vertice della FIA non è mai stato in discussione. E’ un bene o è un male? La prenderò [...]
8 dicembre 2017
Parlare di sorpassi in F1 e’ come parlare di scudetti in casa di noi interisti: ultimamente se ne vedono pochini. Comunque, stante la scarsa disponibilità di materiale, la mia preferenza va alla mossa doppia di Vettel su Bottas in quel di [...]
5 dicembre 2017
” O mia patria sì bella e perduta…” Non sarebbe stata una brutta cosa un ex aequo tra Hamilton e Vettel, alla fine dell’ultimo campionato. Ho già spiegato di trovare surreale, con vaghi scivolamenti nell’assurdo, l’eccesso di critica nei [...]
4 dicembre 2017
Per divertirmi un po’, sono calato su Sant’Agata Bolognese per assistere al battesimo di Urus, il Suv della Lamborghini. L’aveva promesso a Stefano Domenicali. Solo che. Solo che non immaginavo di ritrovarmi in mezzo ad una affettuosa [...]
3 dicembre 2017
Sono stato distratto dallo spot Alfa. Ma non dimentico i miei Oscar per il 2017 della Formula Uno. Gran Premio più bello. Non ho dubbi, da un punto di vista rigorosamente e dichiaratamente ferrarista. Ungheria. Non per la doppietta [...]
2 dicembre 2017
Nemmeno l’Alfa da Gran Premio di Sergio Marchionne sfuggirà alla prova del budino. Solo dopo aver mangiato capiremo se è buono. Le parole pronunciate ad Arese vanno nella giusta direzione. Onore. Tradizione. Storia. Le premesse sono ok e già [...]
30 novembre 2017
Ohi, Marchionne va di corsa (la macchina non so, vedremo in pista). Già sabato mattina, museo di Arese, viene presentata la scuderia Alfa Romeo Sauber! Ma ho un debito da saldare. I miei Oscar per la stagione 2017. Part one. MIGLIOR PILOTA. [...]
29 novembre 2017
Faremo il tifo per l’Alfa. Come i nostri nonni, ai tempi di Farina. O come i miei coetanei, nei giorni del l’ingegner Chiti e di Giacomelli eccetera. Adesso è ufficiale l’accordo con Sauber. C’è il timbro di Marchionne. Il team si chiamerà Alfa [...]
27 novembre 2017
Abbiamo un po’ più di cento giorni. Da spendere insieme immaginando il futuro. E vedrete che passeranno in fretta. Io vorrei fosse già il 24 marzo 2018, giorno della pole di Melbourne. Prima, però, diamo ancora uno sguardo agli eventi e ai [...]
26 novembre 2017
Non è il caso di spendere troppe parole sulla gara di Abu Dhabi. Hamilton è stato gentile con Bottas, direi. Mi limito ad osservare che se questa fosse l’anticipazione dell’anno che verrà, Dio ce ne scampi e liberi. Poi mi viene in mente [...]
25 novembre 2017
Sospetto che tutte le speranze Ferrari per il 2018 si giocheranno sullo sviluppo della power unit. Come hanno dimostrato gli eventi dell’estate ultima, anche a proposito della vicenda umana e professionale del l’ingegner Sassi, la partita è [...]
24 novembre 2017
L’ultima pole del 2017 potrebbe essere la prima del 2018. Tutti stanno già provando in pista cose per il futuro. Mercedes. Ferrari. Red Bull. Vicine. Almeno, non troppo distanti. Aspettando la McLaren motorizzata Renault. Quello di cui abbiamo [...]
23 novembre 2017
Abu Dhabi, tre anni fa. 2014. Rimbalzò dal deserto la notizia che la breve avventura di Marco Mattiacci al timone della barca Rossa in tempesta era terminata. Onestamente penso che nessuno, nemmeno ora, sia in grado di esprimere un giudizio su [...]
22 novembre 2017
Si torna a parlare del possibile ritorno del marchio Alfa in Formula Uno. Sergio Marchionne accarezza l’idea da tempo e pubblicamente ha spesso manifestato l’interesse suo per l’ipotesi. L’operazione passerebbe naturalmente attraverso la [...]
21 novembre 2017
Dopo una laboriosa consultazione, io e il mio consigliere Mazgiorg abbiamo convenuto sul fatto che Fernando Alonso può tranquillamente vincere sia a Daytona che a Le Mans. Giudizio sospeso, invece, sulle prospettive della McLaren motorizzata [...]
20 novembre 2017
Vagavo per le strade di Pavia cercando la tomba di Sant’Agostino, un autore che farei bene a rileggere. E a un certo punto cosa scopro? Non il senso della vita, ahimè. Bensì un museo incredibile collocato nel cuore di un simpatico ristorante. [...]
18 novembre 2017
Ancora a proposito di emozioni. Rosso antico. E non solo. Mi sono imbattuto, quasi per caso, in un docufilm dedicato a Steve McQueen e alla sua passione per l’automobilismo. E ho scoperto, con colpevole ritardo!, che nel 1970 il mitico attore [...]
16 novembre 2017
Come alcuni frequentatori di questa mia casa virtuale già sanno, a me purtroppo non fa difetto la presunzione. Ad esempio, mai mi è capitato, leggendo sull’automobilismo cose di altri, “ah, questa cosa avrei voluto scriverla io”. E’ un mio [...]
15 novembre 2017
Un’ultima cosa a proposito di grandi passioni popolari. Un caro amico che lavora per Vettel e Raikkonen mi ha detto: beh, se non altro noi il mondiale ce lo siamo giocati fin quasi all’ultimo… Al di là della battuta, dal disastro degli azzurri [...]
13 novembre 2017
Ho visto anche io, come credo la stragrande maggioranza dei miei compatrioti, la sciagurata partita con la Svezia. Che cosa è un sentimento popolare? So bene che anche alcuni frequentatori di questo mio luogo non se ne rendono conto. A volte [...]
12 novembre 2017
IE’ un peccato che Vettel sia colpevole della strage degli Ugonotti e che Raikkonen sia responsabile della carestia nella fascia sub sahariana. È un peccato, perché senza queste gravissime macchie sarebbe magari il caso di dire che la Ferrari [...]