Domenica 14 Aprile 2024

Vittime di Rupnik vengono allo scoperto, 'cada il muro di gomma'

"Noi abusate psichicamente, fisicamente e sessualmente"

Vittime di Rupnik vengono allo scoperto, 'cada il muro di gomma'

Vittime di Rupnik vengono allo scoperto, 'cada il muro di gomma'

Vengono allo scoperto per la prima volta in pubblico due presunte vittime del gesuita Marko Rupnik. Si tratta di Mirjiam e Gloria, due donne slovene ex componenti della Comunità Ignazio di Loyola. "Ci siamo conosciute in comunità - ha spiegato in una conferenza stampa Mirjam con al fianco Gloria - eravamo tutte ragazze giovani, piene di ideali ma proprio questi ideali insieme alle nostra formazione all'obbedienza sono stati sfruttati per abusi di vario genere: di coscienza, di potere, spirituali, psichici, fisici e spesso anche sessuali". "Ci siamo trovate davanti a un muro di gomma - hanno detto in una conferenza stampa presso la sede della Stampa Estera a Roma -, che il muro si sgretoli".