Sabato 15 Giugno 2024

Usa, Houthi lanciano droni e missili contro le navi

Non sono stati segnalati feriti o danni alle imbarcazioni

Usa, Houthi lanciano droni e missili contro le navi

Usa, Houthi lanciano droni e missili contro le navi

Gli Houthi dello Yemen, sostenuti dall'Iran, hanno lanciato diversi droni e due missili balistici. Lo ha reso noto l'esercito americano. Il Comando Centrale degli Stati Uniti (CENTCOM) ha dichiarato di aver intercettato quattro droni lanciati dagli Houthi - tre sul Mar Rosso e un altro sul Golfo di Aden - mentre un quinto drone si è schiantato. Gli Houthi hanno anche lanciato due missili balistici antinave. Non sono stati segnalati feriti o danni da parte di navi statunitensi, della coalizione o commerciali. Ieri gli Houthi avevano minacciato di intensificare i loro attacchi contro le navi del Mar Rosso dopo gli attacchi notturni di Stati Uniti e Gran Bretagna che secondo i ribelli avevano ucciso 16 persone. Se il bilancio fosse confermato, si tratterebbe di uno degli attacchi col maggior numero di vittime da quando Stati Uniti e Gran Bretagna hanno lanciato una campagna contro l'interruzione della rotta commerciale a gennaio. I ribelli, che controllano gran parte dello Yemen, hanno effettuato dozzine di attacchi con droni e missili contro le navi da novembre, rivendicando solidarietà con i palestinesi per la guerra tra Israele e Hamas. Gli attacchi sferrati negli ultimi mesi dagli Houthi hanno costretto le navi commerciali a deviare dalla rotta marittima, che normalmente trasporta circa il 12% del commercio globale.