Putin, 'Pace in Ucraina solo dopo obiettivi raggiunti'

Il presidente Putin afferma che la pace in Ucraina arriverà solo quando la Russia avrà raggiunto i suoi obiettivi: denazificazione, demilitarizzazione e rafforzamento della sovranità. Putin sottolinea che Kiev ha ignorato i parametri concordati a Istanbul.

Putin, 'pace in Ucraina quando raggiunti nostri obiettivi'

Putin, 'pace in Ucraina quando raggiunti nostri obiettivi'

La pace in Ucraina arriverà solo quando la Russia avrà raggiunto i suoi obiettivi, che rimangono la denazificazione e la demilitarizzazione del Paese. Questo è quanto dichiarato dal Presidente Vladimir Putin durante la conferenza stampa di fine anno. Secondo Putin, senza la difesa della propria sovranità, la Russia non può esistere, e i suoi obiettivi principali sono rafforzare la sovranità della Russia, la sicurezza ai confini e i diritti e le libertà dei cittadini. Inoltre, ha affermato che l'esercito non ha bisogno di una seconda ondata di mobilitazione dei riservisti. Ha inoltre ricordato che nelle trattative tra russi e ucraini a Istanbul, nel 2022, erano stati concordati i parametri per una demilitarizzazione dell'Ucraina, e quindi per una pace negoziata, ma Kiev - ha sottolineato Putin - ha gettato tutto nel camino.