Venerdì 21 Giugno 2024

Pechino, 'Cpi sia obiettiva, basta punizione palestinese'

La Cina ha affermato di sperare che la Corte penale internazionale (Cpi) mantenga una posizione "obiettiva" a seguito dei mandati...

Pechino, 'Cpi sia obiettiva, basta punizione palestinese'

Pechino, 'Cpi sia obiettiva, basta punizione palestinese'

La Cina ha affermato di sperare che la Corte penale internazionale (Cpi) mantenga una posizione "obiettiva" a seguito dei mandati di arresto richiesti dal procuratore Khan per il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu e per i leader di Hamas. "Speriamo che la Cpi mantenga una posizione obiettiva e imparziale ed eserciti i suoi poteri in conformità con la legge", ha dichiarato il portavoce del ministero degli Esteri cinese Wang Wenbin, chiedendo la fine della "punizione collettiva del popolo palestinese". (ANSA-AFP).