Giovedì 18 Aprile 2024

Garante Privacy, istruttoria sui droni a casa Elkann

Vietato un uso non corretto di tecniche invasive

Garante Privacy, istruttoria sui droni a casa Elkann

Garante Privacy, istruttoria sui droni a casa Elkann

Il Garante Privacy ha inviato una richiesta di informazioni alla Rai chiedendo di fornire osservazioni e documenti sulla vicenda riguardante una presunta violazione della privacy dovuta, come riportato da notizie di stampa, alle riprese video effettuate da droni sull'abitazione di John Elkann da parte di una troupe della trasmissione "Porta a Porta". L'Autorità ricorda che - fermi restando ulteriori accertamenti per eventuali profili di rilevanza penale in seguito alle iniziative giudiziarie annunciate dai legali dall'interessato - anche nell'esercizio della attività giornalistica, va tenuto conto delle disposizioni in materia di protezione dati personali, che prescrivono il rispetto dei principi di liceità, correttezza e trasparenza nella raccolta di dati e vietano un uso non corretto di tecniche invasive. Il riscontro dovrà pervenire all'Autorità entro dieci giorni.