Giovedì 23 Maggio 2024

Budapest contro Salis, 'non sarebbe la prima criminale al Pe'

Il partito di Orban: 'Per noi è una candidatura inconcepibile'

Budapest contro Salis, 'non sarebbe la prima criminale al Pe'

Budapest contro Salis, 'non sarebbe la prima criminale al Pe'

"Se Ilaria Salis a luglio dovesse sedere all'Eurocamera, non sarebbe un problema, d'altronde in quest'aula non sarebbe la prima criminale". Lo ha detto l'eurodeputata di Fidesz ed ex ambasciatrice dell'Ungheria a Roma, Eniko Gyori, parlando alla stampa italiana a Strasburgo sul caso Ilaria Salis. "Il fatto che i Verdi abbiano deciso di candidarla per noi risulta comunque inconcepibile", ha aggiunto Gyori.