Lunedì 15 Aprile 2024

Borsa: Milano chiude debole, Tim frena ancora

Bene Bper, cede A2a in attesa di conti e piano

Borsa: Milano chiude debole, Tim frena ancora

Borsa: Milano chiude debole, Tim frena ancora

La Borsa di Milano archivia la prima seduta all'insegna della debolezza (Ftse Mib -0,27% a 33.315 punti). Sui mercati lo sguardo è al prossimo dato dell'inflazione negli Stati Uniti. Sotto la lente Tim che lascia sul terreno il 4,6% nonostante l'integrazione al comunicato sul nuovo piano industriale. Sul versante opposto, tra i bancari, Bper che guadagna il 2,13%. Più cauta Unicredit (+0,8%). Tra gli altri titoli bene Moncler (+1,76%) ed Iveco (+1,14%) . Enel segna un +0,42%. Il gruppo ha ceduto la distribuzione in parte della Lombardia ad A2a che perde il 3,6% alla vigilia di conti e piano. Fuori dal paniere principale la Juve sale del 3,6% con l'avvio dell'aumento da 200 milioni.