Martedì 16 Aprile 2024

Borsa: Europa poco mossa, future Usa positivi, Milano +0,2%

La fiducia dei consumatori in Eurozona in linea con le stime

Borsa: Europa poco mossa, future Usa positivi, Milano +0,2%

Borsa: Europa poco mossa, future Usa positivi, Milano +0,2%.

Allungano il passo le principali borse europee rispetto a una mattinata piuttosto cauta, con la fiducia dei consumatori dell'Eurozona in linea con le stime. La migliore è Madrid (+0,75%), seguita da Francoforte (+0,51%), Parigi (+0,38%), e Milano (+0,2%). In calo solo Londra (-0,44%). Positivi i future Usa dopo richieste di mutui in minor calo (-0,7%) rispetto alla settimana precedente (-1,8%) e in attesa delle scorte settimanali di greggio. In rialzo a 131 punti il differenziale tra Btp e Bund decennali tedeschi, mentre il rendimento annuo italiano cede 3,4 punti al 3,61% contro i 4,8 punti in meno di quello tedesco al 2,3%. In ribasso le quotazioni del greggio (Wti -0,7% a 81,05 dollari al barile), del gas (-0,49%% a 27 euro al MWh). Dimezza il calo l'oro (-0,3% a 2.187 dollari l'oncia), resta debole invece l'acciaio (-1,32% a 3.502 dollari la tonnellata). In rialzo il dollaro sopra gli 0,92 euro e le 0,79 sterline, mentre scende a 151,27 yen. Il calo del greggio frena i petroliferi Bp (-1,55%) e Shell (-1,3%), poco mosse Eni (-0,26%) e TotalEnergies (-0,06%). Cede a Londra Hsbc (-2,26%), penalizzata dal taglio della raccomandazione ad 'equal weight' da parte degli analisti di Barclays. Segno meno anche per Standard Chartered (-1,9%). A Parigi azzera il calo Credit Agricole (-0,03%), mentre in Piazza Affari si muovono in ordine sparso Bper (-1,19%), Bps (-0,7%), Mps (-0,35%), piuttosto nervosa all'indomani della cessione di un ulteriore pacchetto di azioni da parte del tesoro, Unicredit (-0,25%) e Intesa (+0,45%).