Biden-Zelensky, Cremlino, "nulla cambierà"

L'incontro tra Biden e Zelensky non cambierà la situazione sul campo di battaglia, secondo il portavoce del Cremlino Peskov. I soldi già pompati in Ucraina non hanno portato successo e altri decine di miliardi non cambieranno la situazione.

Cremlino, 'incontro Biden-Zelensky non cambierà nulla'
Cremlino, 'incontro Biden-Zelensky non cambierà nulla'
Il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, citato dalla Tass, ha affermato che dall'incontro tra i presidenti americano Joe Biden e ucraino Volodymyr Zelensky non uscirà nulla che possa "cambiare la situazione sul campo di battaglia". "Le decine di miliardi di dollari pompati in Ucraina non hanno aiutato a raggiungere alcun successo sul campo di battaglia", ha aggiunto Peskov. E così, ha proseguito, "altre decine di miliardi di dollari che Kiev vuole siano ancora pompati in Ucraina, sono destinati ad essere un fiasco". "Conosciamo perfettamente bene questo processo - ha sottolineato Peskov -. Non può cambiare la situazione sul campo di battaglia e non può fermare nemmeno i progressi dell'operazione militare speciale".