Doppieta per Simone Zaza contro il Sassuolo (Ansa)
Doppieta per Simone Zaza contro il Sassuolo (Ansa)

Torino, 17 marzo 2021 - Torino e Sassuolo si sfidano nel recupero della 24esima giornata di Serie A allo stadio Olimpico Grande Torino. Gli ospiti indirizzano il match a loro favore nel primo tempo con la doppietta di Berardi, ma i granata rimontano clamorosamente nella ripresa. Zaza riapre la gara al 77', Mandragora pareggia al minuto 87 e ancora Zaza completa la rimonta al minuto 92. I ragazzi di Nicola si portano a casa tre punti fondamentali, maturati interamente nell'ultimo quarto d'ora di gioco.

Torino-Sassuolo 3-2, rivivi la diretta

Serie A, calendario e risultati - La classifica

Primo tempo

Nicola schiera un 3-5-2 con Sanabria e Belotti in avanti. De Zerbi risponde col classico 4-2-3-1 con Caputo unica punta. Il match si sblocca subito, al 6': Berardi va in gol dopo una buona azione del Sassuolo, dopo un assist di Ciccio Caputo. Il Toro prova a rispondere con Mandragora, che calcia da buona posizione ma trova l'opposizione di Consigli. Il portiere neroverde si rende protagonista in altre due occasioni, prima su Murru che aveva tentato un'incornata aerea e poi su Sanabria. I granata cercano di attaccare con continuità, ma il raddoppio degli ospiti arriva al 39' sugli sviluppi di un calcio d'angolo. A segnare la propria doppietta personale è Domenico Berardi, che indirizza il match a favore degli emiliani. Sul finale di tempo Belotti manca di poco la porta in rovesciata, mentre dall'altra parte Caputo sbaglia non di molto un'altra buona chance offensiva.

Secondo tempo

Il Sassuolo riprende con un buono spunto di Djuricic, che a pochi passi dalla porta calcia alto. Ad esaltarsi al 53' è ancora Consigli, che sventa un gran tiro di Mandragora da fuori area. I padroni di casa non mollano e insistono, quando al 67' Ferrari salva sulla linea un colpo di testa di Izzo a botta sicura. I ragazzi di De Zerbi si fanno sempre vedere in contropiede, tanto che al 73' Caputo si divora un'occasione solo davanti a Sirigu. Il Toro accorcia le distanze al 77' con Zaza e pareggia, clamorosamente, al minuto 86 con Mandragora. Il finale di gara è pazzesco: i granata rimontano il risultato con la rete di Zaza in pieno recupero, con la punta che di testa su assist di Ansaldi batte il portiere avversario per il 3-2.

Tabellino

Tortino (3-5-2): Sirigu; Izzo, Lyanco, Bremer (11' st Gojak); Ansaldi, Lukic (1' st Verdi), Mandragora, Rincon (27' st Zaza), Murru (1' st Vojvoda); Sanabria, Belotti (43' st Bonazzoli). In panchina: Ujkani, Milinkovic-Savic, Rodriguez, Singo, Linetty, Buongiorno. Allenatore: Nicola. 

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Marlon, Ferrari, Rogerio; Obiang, Magnanelli (16' st Locatelli); Berardi (31' st Peluso), Defrel (16' st Traore), Djuricic (16' st Boga); Caputo. In panchina: Pegolo, Ayhan, Lopez, Muldur, Raspadori, Chiriches, Haraslin, Kyriakopoulos. Allenatore: De Zerbi.

Arbitro: Mariani di Aprilia. 

Reti: 6' pt e 38' pt Berardi, 32' st e 47' st Zaza, 42' st Mandragora. Note: giornata serena, terreno in buone condizioni. Ammoniti: Defrel. Sanabria e Toljan. Angoli: 6-3. Recupero: 3' pt, 4' st.


Leggi anche: Ferrari, Leclerc: "Non credo lotteremo per il titolo"