Mattia Destro festeggia la rete messa a segno a Cagliari (Ansa)
Mattia Destro festeggia la rete messa a segno a Cagliari (Ansa)

Milano, 12 settembre 2021 - Gol ed emozioni nel pomeriggio di Serie A. Le gare delle 15 della terza giornata del massimo campionato vedono festeggiare Genoa, Torino e Udinese, vittoriose rispettivamente contro Cagliari, Salernitana e Spezia. Clamoroso in particolare il successo del Grifone, che sotto di due reti all'Unipol Domus (di Joao Pedro su rigore al 16' e di Ceppitelli al 56' le marcature sarde) rimonta grazie al sigillo di Destro al 59' e alla doppietta di Fares, a segno al 69' e al 78'. Nel finale Kallon si divora il poker: poco male per la formazione allenata da Davide Ballardini, che conquista i primi punti in questo torneo dopo le sconfitte rimediata contro Inter e Napoli. 

Toro facile, Udinese in extremis 

Vittoria anche per il Torino, che in casa batte 4-0 la Salernitana, a cui non basta l'ingresso di Ribery nella ripresa per rispondere ai gol al 45' di Sanabria e al 65' di Bremer. Poi, all'87', ci pensa Pobega ad arrotondare ulteriormente il risultato. Un'affermazione assolutamente meritata quella della formazione piemontese, che come il Genoa muove la propria classifica dopo aver perso di misura contro Atalanta e Fiorentina. Esulta quasi allo scadere l'Udinese, che espugna il Picco di La Spezia grazie alla rete all'89' di Samardzic. I friulani strappano un successo importantissimo al termine di una gara equilibrata e ricca di agonismo e intensità, e si portano a quota sette punti in graduatoria, momentaneamente al secondo posto alla pari con l'Inter. I liguri invece restano fermi a un punto. 

Leggi anche: Atalanta-Fiorentina 1-2