Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
25 mar 2022

Mondiali Qatar: le altre qualificazioni. Chi spera ancora

Dal Portogallo all'Egitto, dalla Svezia agli Usa, è ancora presto per definire il calendario completo del torneo

25 mar 2022
epa09847803 Portugal's Cristiano Ronaldo (R) and his teammates celebrate after the FIFA World Cup Qatar 2022 play-off qualifying soccer match between Portugal and Turkey held on Dragao stadium in Porto, Portugal, 24 March 2022.  EPA/ESTELA SILVA
Ronaldo e il Portogallo festeggiano l'accesso alla finale playoff per i Mondiali (Ansa)
epa09847803 Portugal's Cristiano Ronaldo (R) and his teammates celebrate after the FIFA World Cup Qatar 2022 play-off qualifying soccer match between Portugal and Turkey held on Dragao stadium in Porto, Portugal, 24 March 2022.  EPA/ESTELA SILVA
Ronaldo e il Portogallo festeggiano l'accesso alla finale playoff per i Mondiali (Ansa)

Roma, 25 marzo 2022 - L'Italia resterà a guardare dal divano i Mondiali di calcio, ma il tabellone del Qatar 2022 non è ancora definito. Intanto la Macedonia del Nord che ci ha eliminati si dovrà giocare l'accesso in una sfida con il Portogallo (che ieri ha superato la Turchia 3-1). Come lei anche la Svezia si è guadagnata la sua finale dei playoff, battendo 1-0 la Repubblica Ceca, e ci troverà la Polonia. Dopo il 2-1 all'Austria, invece, il Galles aspetta che a giugno si recuperi Scozia-Ucraina, rinviata a causa della guerra

Le pagelle dell'Italia di Paolo Franci

Guardando all'altro emisfero, In Sudamerica, l'Uruguay ha battuto 1-0 nello scontro diretto il Perù, garantendosi così la qualificazione in coppia con l'Ecuador, che passa nonostante la sconfitta per 3-1 subita in Paraguay. Il Perù, in virtù della vittoria sul Paraguay, potrà garantirsi l'accesso allo spareggio interzonale contro la migliore tra le terze asiatiche: l'Australia, gli Emirati Arabi Uniti o l'Iraq. Il playoff secco si svolgerà in Qatar a giugno. Se il Perù non vincesse, la Colombia battendo il Venezuela rientrerebbe in gioco. Il Cile deve battere l'Uruguay e sperare che né Perù né Colombia vincano. 

Insomma tutto è ancora possibile come in centro e nord America. Messico e Usa hanno pareggiato 0-0, il Canada ha perso in Costa Rica 1-0, Panama ha pareggiato 1-1 con l'Honduras. Passano le prime tre e la quarta va agli spareggi contro la migliore dell'Oceania. Per ora il Canada è in testa a 25 punti, Usa e Messico seguono a 22, poi Costa Rica a 19, e Panama a 18. 

Tempo di spareggi in Africa, dove si ripete la finale della Coppa continentale: Egitto-Senegal assegnerà infatti uno dei cinque posti. Le altre sfide sono Camerun-Algeria, Repubblica Democratica del Congo-Marocco, Ghana-Nigeria e Mali-Tunisia. 

In Oceania domenica sono in programma le semifinali incrociate fra le prime due classificate dei gironi: Isole Solomone-Papua Nuova Guinea e Nuova Zelanda-Tahiti. Il 30 marzo la finale che mette in palio un posto per lo spareggio interzonale con la quarta del Nord-Centro America.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?