24 mar 2022

Le pagelle dell'Italia eliminata dalla Macedonia

Il ko per 1-0: Berardi spreca troppo, buio Donnarumma

paolo franci
Sport
Italy�s forward Joao Pedro dejected after missing a score chance during the FIFA World Cup Qatar 2022 play-off qualifying soccer match between Italy and North Macedonia at the Renzo Barbera stadium in Palermo, Sicily island, Italy, 24 March 2022. ANSA/CARMELO IMBESI
Italia, Joao Pedro (Ansa)

La Macedonia del Nord batte l'Italia per 1-0, massimizzando il risultato del suo unico tiro in porta. Per gli azzurri, dopo il trionfo all'Europeo, è il secondo fallimento mondiale consecutivo.

Donnarumma 6

Se la guarda per 90’ poi arriva Trajkovski e il buio.

Florenzi 6

Con Berardi i meccanismi così così. Sfodera un salvataggio di rincorsa su corbelleria di Mancini.

Mancini 5,5

Errore tremendo e imperdonabile, in mezzo a una partita tosta. Si riprende e orde e quando esce prendiamo gol.

Bastoni 6

Gran bella partita sia in impostazione e appoggio, sia nelle chiusure. Poi la fuga di Trajkovski.

Emerson 5

L’avvio di gara è pieno di bollicine, ma la storia dura poco. Avrebbe bisogno di ben altro Insigne lì vicino.

Barella 5

Confuso e prevedibile al limite dell’irritante, anche se l’impegno non manca. Perde tanti, troppi palloni.

Jorginho 5

Nel gioco del doppio play, lui è marcatissio e soffre. Non è nel suo momento migliore di forma e si nota.

Verratti 7

Ispirazione, tocchi, invenzioni. La Grande Bellezza azzurra è soprattuto nel suo calcio tra seta e cachemire.

Berardi 5

Dà sempre l’impressione di fare La genialata che ti cambia la vita. Rapido e audace, ma si mangia un gol assurdo. Anche vero però, che le occasioni più ghiotte se le procura lui e il gol l’avrebbe meritato. Errori che alla fine peseranno.

Immobile 5

Impegno e recuperi, ma là dove serve il graffio, poca roba.

Insigne 5

Si sapeva che non era in gran forma e, purtroppo, conferma l’impressione.

Raspadori 5

Svelto come una faina, ma fa solo un gran rumore.

Pellegrini 5

Un solo guizzo.

Tonali 5

Non entra in partita.

Chiellini 5

Entra e usciamo dal mondiale.

Joao Pedro 5

Sfiora il miracolo.

Mancini 4

Dopo aver costruito un mondo che non ti aspetti, quel mondo gli crolla addosso. Il problema della punta di livello che manca, alla fine è stata la sua condanna.

Italia choc, fuori dai Mondiali: battuta dalla Macedonia del Nord

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?