Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
27 lug 2022
27 lug 2022

Cinquina del Milan contro il Wolfsberger. Adli in grande spolvero

I rossoneri hanno dominato l'amichevole contro gli austriaci

27 lug 2022
Theo Hernandez (ANSA)
Theo Hernandez (ANSA)
Theo Hernandez (ANSA)
Theo Hernandez (ANSA)

Villach (Austria), 27 luglio 2022 – In attesa di novità dal fronte del mercato e in particolare dal fronte De Ketelaere , il Milan riscatta il ko rimediato pochi giorni fa contro gli ungheresi dello ZTE e rifila un perentorio 5-0 agli austriaci del Wolfsberger . I rossoneri sono apparsi in netta crescita sul piano fisico e del gioco e, pur contro un avversario di evidente caratura inferiore, hanno dominato in lungo e in largo la contesa sfruttando la grande prestazione della catena di sinistra composta da Theo Hernandez e Leao ma anche del neoarrivato Yacine Adli , autore, alla sua prima da titolare in rossonero, di un assist e del gol valso il momentaneo 4-0. Dopo aver dominato per i primi 35’, i rossoneri hanno accelerato passando al 38’ con la gemma di Leao su assist al bacio di Calabria. Tre minuti più tardi il raddoppio di Rebic che ha definitivamente messo la gara sui binari più congeniali per il Milan che poi nella ripresa ha completato l’opera con le reti di Messias, Adli e Gabbia.

Calciomercato Milan: è fatta per De Ketelaere. Ultime notizie: accordo con il Bruges

La gara

Contrariamente a a quanto visto nelle ultime uscite, i rossoneri hanno subito preso in mano il pallino del gioco sfruttando le accelerazioni sulla sinistra di Theo Hernandez e Leao ma anche le giocate di un Adli in grandissimo spolvero. Numerosi i grattacapi creati agli austriaci dai rossoneri che però hanno dovuto aspettare il 39’ per sbloccare la situazione: su lancio lungo e al bacio di Calabria, Leao ha controllato in maniera sublime il pallone e superato Gutlbauer con un leggero pallonetto . Un gol che ha definitivamente sbloccato i rossoneri che tre minuti più tardi hanno raddoppiato con Rebic, abile a spingere in rete il cross basso di Adli . Nonostante il 2-0 di fine primo tempo, il Milan non ha tolto il piede dall’acceleratore e al 57’ ha calato il tris con il tap-in vincente del neoentrato Messias su assist di Theo Hernandez, autore dell’ennesima sgroppata irresistibile sulla sinistra. Appena il tempo di esultare che i rossoneri hanno messo a segno anche il poker con Adli che ha raccolto la corta respinta del portiere avversario su tiro di Saelemaekers e ha spinto la palla in rete. A mettere poi la ciliegina sulla torta ci ha pensato al 66’ Matteo Gabbia che di testa ha insaccato il definitivo 5-0 raccogliendo il buon cross di un Ballo-Touré oggi più che positivo.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?