Stefano Pioli (ANSA)
Stefano Pioli (ANSA)

Milano, 29 agosto 2021 – Reduce dal successo risicato ma meritato all’esordio contro la Sampdoria, il Milan affronterà questa sera alle 20.45 (diretta su DAZN) il primo impegno casalingo della stagione contro il Cagliari. Nonostante il pieno recupero di Bennacer annunciato ieri in conferenza da Pioli, non dovrebbero esserci grossi cambi di formazione tra i rossoneri – schierati con il consueto 4-2-3-1 – rispetto alla prima di campionato: in porta sempre Maignan con davanti a sé il pacchetto difensivo composto da Calabria, Kjaer, Tomori e Theo Hernandez. In mediana confermata l’accoppiata Krunic Tonali, così come sulla trequarti il tridente composto da Saelemaekers, Diaz e Rafael Leao che agiranno alle spalle dell’unica punta Giroud
 

Nel Cagliari out Cragno



Semplici, che opterà per un 3-5-2, dovrà invece fare conti con l’assenza di Cragno, messo ko da un problema di natura muscolare e sostituito tra i pali rossoblu da Radunovic. In difesa agiranno Ceppitelli, Godin e Carboni, mentre i compiti sulle fasce saranno divisi tra Nandez e Dalbert. Marin, Strootman e Deiola comporranno invece il terzetto di centrocampo che dovrà fare da filtro ma anche da supporto alle due punte Pavoletti e Joao Pedro.

Orari e TV: calcio d’inizio alle 20.45 e diretta su DAZN

Milan (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kjaer, Tomori, Theo Hernandez; Tonali, Krunic; Saelemaekers, Brahim Diaz, Leao; Giroud.

Cagliari (3-5-2): Radunovic; Ceppitelli, Godin, Carboni; Nandez, Marin, Strootman, Deiola, Dalbert; Joao Pedro, Pavoletti.