Elisabetta Casellati e Roberto Fico (Lapresse/Ansa)
Elisabetta Casellati e Roberto Fico (Lapresse/Ansa)

Roma, 24 marzo 2018 - Roberto Fico è il nuovo presidente della Camera, Maria Elisabetta Alberti Casellati è stata eletta al Senato. Fico, eletto con 422 voti, ha postato su Facebook un abbraccio con Luigi Di Maio e ha scritto: "Grazie". E' invece a Instagram che Fico affida un video in cui, tra gli applausi di chi lo ha sostenuto, bacia commosso la compagna. Elisabetta Casellati è la ventiduesima presidente del Senato, la prima donna a sedere sullo scranno più alto di Palazzo Madama e la prima donna a ricoprire il ruolo di seconda carica dello Stato. La senatrice di Forza Italia è stata eletta al terzo scrutinio con 240 voti. 

AL QUIRINALE - Alla fine di una giornata che in molti si aspettavano più lunga alle 17 è salita al Colle la presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati per un incontro - durato 15 minuti circa - con il presidente Mattarella. Qualche minuto prima gli ormai ex presidenti delle Camere Pietro Grasso e Laura Boldrini. Il neopresidente della Camera Roberto Fico si è avviato a piedi verso il Quirinale intorno alle 17,30. Infine poco dopo le 18 è salito al Colle anche il premier uscente Paolo Gentiloni per rassegnare le dimissioni: rimarrà a palazzo Chigi per il disbrigo degli affari correnti.

LE LACRIME DI NAPOLITANO - Voce rotta e lacrime di commozione per il presidente emerito della Repubblica Giorgio Napolitano che dopo la proclamazione della neo-presidente saluta l'emiciclo di Palazzo Madama. Per lui il lungo applauso del Senato. "Finisco qui la mia prestazione di presidente provvisorio", dice Napolitano ringraziando i senatori. "Un ringraziamento a voi tutti per la generosa accoglienza riservata ieri, e per aver reso più agevole il mio lavoro e per il senso di responsabilità che ha accomunato questa assemblea. Auguri a tutti, ci rivedremo in quest'aula", aggiunge l'ex capo dello Stato.

image

VIDEO Senato, Casellati vota. Poi colloquio con Bernini

 

😊🎉

Un post condiviso da Roberto Fico (@robertofico) in data:

VIDEO: Casellati, la prima presidente di Palazzo Madama - Fico, nel 2005 fonda il meetup di Napoli

IL DISCORSO DI FICO - "Mi ispirerò a 3 principi: garantire un alto livello di discussione, il rispetto di tutte le componenti politiche e la volontà di interpretare lo spirito di cambiamento chiesto dai cittadini", afferma il neopresidente della Camera nel suo primo intervento a Montecitorio. "Le decisioni finali devono maturare solo e soltanto nelle commissioni e nell'Aula, non consentirò scorciatoie né forzature nel dibattito parlamentare", continua. "Il taglio ai costi della politica è uno dei principali obiettivi della legislatura: razionalizzare costi della Camera senza tagliare i costi della democrazia, qualcosa è stato fatto, tantissimo resta da fare", aggiunge Fico.

image

IL DISCORSO DELLA CASELLATI - "Servono unità di intenti, pur nella diversità di opinioni e indirizzi, consapevolezza delle difficoltà non disgiunta da ragionevole ottimismo, rispetto reciproco delle forze politiche nel solco delle regole comuni", afferma la presidente del Senato nel suo primo discorso a Palazzo Madama.

image

SALVINI - "Sono felice, emozionato e orgoglioso per l'elezione dei presidenti delle Camere, sono orgoglioso per la compattezza del centrodestra, e sono orgoglioso che, applicando il buon senso e facendo passi indietro, abbiamo offerto all'Italia rapidità, concretezza e due presidenti delle Camere", dice il leader della Lega, Matteo Salvini.

image

BERLUSCONI - "Mi fido di Salvini, assolutamente sì", afferma Silvio Berlusconi parlando davanti Palazzo Grazioli. "Sono molto felice di questo accordo per il bene del Paese. Noi guardiamo agli interessi degli italiani con responsabilità", continua. 

GRILLO - Esulta anche Beppe Grillo: "Habemus Fico", scrive su Twitter.

 

image

MARTINA - "Il Partito Democratico ha lavorato unito in aula attorno ai suoi candidati Giachetti e Fedeli in coerenza con quello che abbiamo detto subito dopo il 4 marzo. Saremo forza di minoranza e ci prepariamo per essere l'alternativa alla destra e ai cinque stelle nel Paese", dice il reggente Pd Maurizio Martina al termine delle votazioni alla Camera. E Matteo Renzi dice: "La mia analisi è che ha vinto lo schema del tocca a loro. Era l'unico schema possibile, perché rispettoso della volontà popolare. Immaginate cosa sarebbe successo se avessimo fatto l'accordo con il centrodestra o con i Cinque stelle, privando uno dei due della presidenza di una Camera...". Soddisfatto? "Sarei stato soddisfatto se avessi vinto le elezioni".

image

LA CRONACA DELLA MATTINATA - Il centrodestra si è ricompattato in zona Cesarini e, a pochi minuti dall'avvio delle nuove votazioni alla Camera e al Senato, una nota congiunta dei tre leader del centrodestra, Silvio Berlusconi, Matteo Salvini e Giorgia Meloni, sblocca l'impasse. Regge l'asse con i 5 stelle, che danno il via libera al nome di Casellati. E in quello che sembra un risiko con un delicato spostamento di pedine, entra in scena la senatrice azzurra ed esce dalla scena il pentastellato Riccardo Fraccaro, la cui candidatura alla presidenza della Camera, ritenuta "non idonea" dal centrodestra, dura il tempo di una notte, mentre ricompare sulla scena quella di Roberto Fico, messo in panchina questa notte dagli stessi vertici 5 stelle.

image

Il Pd, da spettatore, opta per l'abbandono della scheda bianca e annuncia che voterà suoi candidati di bandiera: Roberto Giachetti alla Camera e Valeria Fedeli al Senato. "Nell'interlocuzione con le altre forze politiche ho detto chiaramente che avremmo proposto un altro nome ed è colui che è già stato votato nel suo ruolo di garanzia, ma anche che ci rappresenta al meglio ed è la storia di questo Movimento, Roberto Fico", dice ai parlamentari pentastellati Luigi Di Maio. Per Fico si sta avverando "un sogno meraviglioso", ma ora "manca il tassello del governo". Ecco, appunto, il governo. Nella nota congiunta il centrodestra mette bene in chiaro che "le intese intercorse in questa fase non sono prodromiche alla formazione di un Governo e che non avranno nessuna influenza sul percorso istituzionale successivo per il quale l'indicazione spetterà al Presidente della Repubblica". Dunque, se le intese raggiunte tra centrodestra e 5 stelle reggeranno alla prova delle votazioni segrete, oggi saranno eletti i successori di Pietro Grasso e Laura Boldrini. 

image

Cosa fa il presidente della Camera, compiti e funzioni

Presidenti di Camera e Senato, regole e tempi dell'elezione. Chi sono i 'candidati'

 

  • Codice Sconto Euronics

    Richiedi fino a 50€ di bonus TV con il codice sconto Euronics
  • Coupon Unieuro

    10€ buono Unieuro da applicare su tutto
  • Aliexpress Coupon

    Approfitta per risparmiare scegliendo i prodotti con Codice Promozionale Aliexpress nel Centro Coupon