quotidiano nazionale
19 apr 2022

Terremoto a Napoli, nuova scossa nella zona nord: è la più forte del 2022

Una scossa di magnitudo 2,7 è stata evvertita alle 54 di mattina a Pozzuoli e a Napoli Nord, seguita da fenomeno più lievi. Epicentro al vulcano Solfatara

19 apr 2022
featured image
Terremoto a Napoli: registrata scossa di magnitudo 2.0 nei Campi Flegrei
featured image
Terremoto a Napoli: registrata scossa di magnitudo 2.0 nei Campi Flegrei

Napoli, 19 aprile 2022 – Nuova scossa di terremoto a Napoli, una scossa di magnitudo 2,7 della scala Richter è stata avvertita questa mattina, poco prima dell’alba, dai residenti di Pozzuoli e dei quartieri a Nord del capoluogo partenopeo. La scossa principale è stata registrata dai sismografi alle 4.05 di questa mattina, l’epicentro del fenomeno è stato rilevato nel vulcano Solfatara, a 2mila metri di profondità. È la più forte dall’inizio del 2022.

Approfondisci:

Terremoto a Napoli, scossa a Pozzuoli: fine dello sciame sismico, 33 eventi registrati

La scossa di terremoto, l'ennesima degli ultimi mesi, è legata ai recenti fenomeni di bradisismo flegreo della zona. L'evento principale è stato seguito da scosse di minore intensità registrate nell'area compresa tra la Solfatara, Agnano Pisciarelli ed il lungomare di via Napoli. La scossa è stata avvertita sia a Pozzuoli, soprattutto nei quartieri alti, che nella zona di confine con i quartieri occidentali di Napoli. La scossa di questa mattina è tra le più intense avvertite nell'area flegrea nel nuovo anno.

Approfondisci:

Terremoto oggi in Bosnia, nuova scossa di magnitudo 5.1

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?