Napoli, 8 maggio 2021 – Dopo Procida, diventata la prima isola italiana ad aver completato la vaccinazione contro il Covid-19 della popolazione residente, anche Capri può finalmente dirsi "Covid free". Un risultato che permetterà a tutti gli effetti di garantire la partenza della stagione estiva e una maggiore presenza di turisti sull’isola azzurra.

Rsa: via libera alle visite ai parenti

De Luca: “Vaccinazioni essenziali per la stagione turistica” 

Ad annunciare il raggiungimento di tale ambizioso traguardo è stato il presidente della Giunta regionale della Campania, Vincenzo De Luca, presente sull'isola: "Capri è immunizzata - ha detto prima di un incontro pubblico con i sindaci dell'isola -. È essenziale per la stagione turistica, perché gli operatori del settore debbono programmare la stagione entro maggio. Ora toccherà a Ischia, a Sorrento, e arriveremo fino al Cilento".

Parole che trovano l’approvazione di Peppino Di Capri, originario dell’isola, e che il 14 maggio farà la seconda dose del vaccino. “Grande idea - ha affermato in merito al completamento della campagna vaccinale -. Adesso si può sperare, lo dico soprattutto ai giovani, che a volte hanno comportamenti non responsabili". Il musicista, inoltre, ha sottolineato come ora ci siano prospettive migliori “anche per lo spettacolo di cui si parla pochissimo. Al massimo, nominano il teatro. Ma ai turisti serve anche la nostra musica".

De Luca: “Da qui parte un messaggio per l’Italia”

Parole di soddisfazione, dal governatore De Luca, dopo aver completato la campagna vaccinale a Procida e Capri: "Penso che la Campania abbia dato una prova di efficienza. Da qui parte un messaggio per l'Italia". E ancora: "È stata una prova di efficienza operativa. Il personale sanitario è stremato, ma da 14 mesi sta facendo un lavoro straordinario".

De Luca, oltre all’immunizzazione di Ischia, Sorrento e del Cilento, ha annunciato il completamento entro luglio della prima dose di somministrazioni a Napoli e in Campania. "Ieri siamo arrivati quasi a 60mila somministrazioni. Provate a immaginare che cosa avremmo fatto se avessimo ricevuto 200mila dosi che ci spettavano. Comunque, andiamo avanti", ha concluso.

Fuori programma in inglese a Capri

De Luca si è poi reso protagonista di un curioso fuori programma. Rivolgendosi direttamente ai turisti presenti sull'isola azzurra, il governatore ha proseguito il proprio intervento in inglese: "Siamo orgogliosi di avervi qui - ha detto -. Vi aspettiamo in Campania come turisti e come amici". Poi, a discorso finito, prima di proseguire verso Anacapri, ha accennato con l’artista locale, Guido Lembo, una strofa di "Malafemmina".

Anche Ischia sarà immunizzata 

Ora, l'obiettivo è quello di ripetere il successo delle campagne vaccinali a Procida e Capri anche a Ischia. Dalla piazzetta dell'isola azzurra, parlando con i residenti e agli amministratori locali, De Luca ha infatti reso noto come “tra due settimane conti di fare lo stesso a Ischia".