9 gen 2022

Covid Napoli, terapia intensiva neonatale Policlinico: 30 bimbi su 80 da mamme positive

Il sindacato Sumai invoca obbligo vaccinale per donne in gravidanza, chiede più operatori e distribuzione dei casi su altri ospedali: "Siamo allo stremo"

featured image
Un reparto di terapia intensiva neonatale durante il Covid
Approfondisci:

Covid Campania, 9 gennaio, 11.815 contagiati, 5 decessi, 1.107 ricoverati

Esplosione di casi anche in gravidanza

Approfondisci:

Covid, vescovo e medico vieta ai preti no vax di dare ostia ai fedeli

Bimbi nati col Covid e prematuri negli stessi ambienti

Approfondisci:

Covid oggi: i dati del 9 gennaio in Italia. Il bollettino con contagi, ricoveri, morti

Tra le richieste l'obbligo vaccinale per le donne in gravidanza

Tre le richieste che il Sumai avanza: "È essenziale che la Regione individui una rete di presidi che possano accogliere e dare assistenza ai neonati e alle donne positive in gravidanza. Serve un maggior supporto di personale per la Terapia intensiva neonatale della Federico II. Ma soprattutto è necessario che il Governo intervenga subito per decidere l'obbligo vaccinale nelle donne in gravidanza che sono oltre il terzo mese. Non agire adesso sarebbe un grave errore, in questo contesto il rischio di decessi aumenta".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?