Dettaglio del poster di 'Mollo tutto e apro un chiringuito' - Foto: Medusa
Dettaglio del poster di 'Mollo tutto e apro un chiringuito' - Foto: Medusa

Ecco i principali film, con annessi trailer, che escono nelle sale cinematografiche italiane in occasione del weekend dell'Immacolata, a partire dal 7-8 dicembre. A seguire ci sono anche le uscite del 2, mentre devi cliccare qui se ti interessa ripassare quelle del 25 novembre (si può ancora vedere, per esempio, 'Encanto').


MOLLO TUTTO E APRO UN CHIRINGUITO (dal 7 dicembre)
Regia: Pietro Belfiore, Davide Bonacina, Andrea Fadenti, Andrea Mazzarella, Davide Rossi / Cast: Germano Lanzoni, Valerio Airò, Benito Urgu

Il manager rampante di una grande multinazionale va in crisi dopo che l'affare della vita gli sfuma tra le dita: in cerca di novità investe in un ciringuito in Sardegna, ma l'affare si rivela una fregatura. 'Mollo tutto e apro un chiringuito' è una commedia di grana grossa, che sfrutta il personaggio del Milanese Imbruttito, diventato celebre grazie a una serie di brevi clip su YouTube, ma che fatica a reggere il respiro di un lungometraggio.




DON'T LOOK UP (dall'8 dicembre)
Regia: Adam McKay / Cast: Leonardo DiCaprio, Jennifer Lawrence, Meryl Streep

Due scienziati di basso livello si imbarcano in un colossale tour mediatico per avvertire il mondo che un'enorme cometa sta per colpire la Terra e annienterà la vita così come la conosciamo: il loro grido d'allarme cade però nel vuoto. 'Don't Look Up' è una commedia agrodolce e satirica, che si avvantaggia di un cast di superstar e intende mettere alla berlina la nostra incapacità di intervenire seriamente sulla crisi climatica in atto. Il film esce al cinema in alcune sale selezionate, prima di arrivare in streaming su Netflix a partire dal 24 dicembre.




NOWHERE SPECIAL - UNA STORIA D'AMORE (dall'8 dicembre)
Regia: Uberto Pasolini / Cast: James Norton, Daniel Lamont, Eileen O'Higgins

Dopo che la compagna li ha lasciati, un uomo cresce il figlio di quattro anni dedicandosi anima e corpo alla sua educazione: quando però i medici gli pronosticano pochi mesi di vita, è costretto a trovare la giusta famiglia alla quale affidare il bambino. 'Nowhere Special - Una storia d'amore' è un dramma sentimentale che è stato recensito molto bene, grazie soprattutto a un ottimo protagonista e alla mano ferma e sensibile di Uberto Pasolini.




SULL'ISOLA DI BERGMAN (dal 7 dicembre)
Regia: Mia Hansen-Love / Cast: Vicky Krieps, Tim Roth, Mia Wasikowska

Una coppia di cineasti statunitensi si trasferisce per l'estate nell'isola dove visse e lavorò il grande Ingmar Bergman: ognuno intende lavorare alla propria sceneggiatura, ma non tutto gira alla perfezione a causa di una crisi creativa, di malinconie e di qualche sogno rimasto nel cassetto. 'Sull'isola di Bergman' è un film che parla di romanticismo e creatività, e che lo fa tanto bene da avere guadagnato il plauso della critica internazionale.




CRY MACHO - RITORNO A CASA (dal 2 dicembre)
Regia: Clint Eastwood / Cast: Clint Eastwood, Eduardo Minett, Natalia Traven

Un uomo anziano e acciaccato, ex campione di rodeo, va in Messico per cercare il figlio adolescente di un amico e riportarlo da quest'ultimo, in Texas: il viaggio consentirà al vecchio e al giovane di trovare ragioni di dialogo, nonostante le differenze che li separano. 'Cry Macho - Ritorno a casa' è un dramma dallo stile asciutto e rigoroso, e ha diviso la critica sul giudizio intorno alla sceneggiatura: c'è chi l'ha apprezzata e chi invece no.

Per saperne di più, leggi il nostro approfondimento




CLIFFORD - IL GRANDE CANE ROSSO (dal 2 dicembre)
Regia: Walt Becker / Cast: John Cleese, Sienna Guillory, Jack Whitehall

Un cucciolo di cane rosso cresce a seconda dell'affetto che riceve: siccome la padroncina lo adora, lui diventa enorme e crea scompiglio nella vita di tutti, attirando pure l'attenzione di un industriale cattivo. 'Clifford - Il grande cane rosso' è l'adattamento dei libri per bambini scritti da Norman Bridwell ed è una commedia per famiglie che punta a intrattenere solamente gli spettatori più piccoli, concedendo poco ai genitori.

Per saperne di più, leggi il nostro approfondimento




CARO EVAN HANSEN (dal 2 dicembre)
Regia: Stephen Chbosky / Cast: Ben Platt, Amy Adams, Julianne Moore

Quando un adolescente si suicida, i genitori credono erroneamente che un suo compagno di scuola, affetto da ansia sociale, fosse il migliore amico del defunto: un fraintendimento che sarà cavalcato dall'ansioso, con conseguenze inaspettate. 'Caro Evan Hansen' è la trasposizione cinematografica dell'omonimo e acclamato musical di Broadway, ma il film non ha raccolto i medesimi entusiasmi e in media ha lasciato freddina la critica.




L'UOMO DEI GHIACCI - THE ICE ROAD (dal 2 dicembre)
Regia: Jonathan Hensleigh / Cast: Liam Neeson, Laurence Fishburne, Marcus Thomas

Un crollo in una miniera canadese intrappola dei minatori, che rischiano di restare senza ossigeno: per salvarli bisogna trasportare sul posto tonnellate di tubi e viene dunque organizzato un viaggio pericolosissimo, su strade ghiacciate che si stanno sciogliendo per l'arrivo della primavera. 'L'uomo dei ghiacci - The Ice Road' è un dramma d'avventura che si avvantaggia del carisma di Liam Neeson, ma che è piagato da una sceneggiatura grossolana.




SCOMPARTIMENTO N.6 (dal 2 dicembre)
Regia: Juho Kuosmanen / Cast: Seidi Haarla, Yuriy Borisov, Yuliya Aug

Nel corso di un lungo viaggio in treno attraverso la Russia settentrionale, una studentessa finlandese è costretta a condividere lo scompartimento con un minatore russo: per entrambi sarà l'occasione di cambiare le rispettive prospettive sul mondo. 'Scompartimento n.6' è un film che ha saputo colpire positivamente la critica e che ha vinto il Gran premio speciale della giuria al Festival di Cannes 2021.




LA SIGNORA DELLE ROSE (dal 2 dicembre)
Regia: Pierre Pinaud / Cast: Catherine Frot, Melan Omerta, Fatsah Bouyahmed

Una coltivatrice di rose sull'orlo della bancarotta e impossibilitata a pagare la manodopera qualificata che le serve, ricorre a tre persone in affidamento ai servizi sociali, che non hanno esperienza ma lavorano gratis: dovrà insegnare loro tutto, anche la passione per la vita, e riceverà in cambio altrettanta energia. 'La signora delle rose' è una commedia che lavora sulla leggerezza, talvolta sfiorando la banalità.