29 mar 2022

La regina Elisabetta torna in pubblico per Filippo. E c'è il principe Andrea

La sovrana alla messa per il primo anniversario della "sua roccia". Assenti Harry e Meghan

Londra, 29 marzo 2022 - La regina Elisabetta è arrivata all’Abbazia di Westminster per partecipare alla messa in ricordo del marito, il principe Filippo, morto l’anno scorso a 99 anni. Lei lo ha sempre chiamato 'la mia roccia'.

Approfondisci:

La Regina Elisabetta oggi festeggia 96 anni. Ma lo farà "in forma privata"

Elisabetta II, regina dei record: sul trono da 70 anni. La prima torta del Giubileo

La sovrana, 96 anni il mese prossimo, riapparsa per la prima volta in pubblico dopo oltre cinque mesi segnati da problemi di salute, è entrata nella chiesa usando un bastone - ma senza carrozzella - e appoggiata al braccio del figlio Andrea, con il quale ha lasciato il castello di Windsor in auto. E’ la prima volta che il terzogenito - privato anche dei titoli militari -, riappare in pubblico dopo aver patteggiato un indennizzo milionario alla donna che lo accusava di molestie nell’ambito dello scandalo Epstein

La regina Elisabetta, 95 anni
La regina Elisabetta, 95 anni

La decisione finale sulla partecipazione della sovrana al rito è stata presa questa mattina, poche ore prima dello spostamento dal castello di Windsor al centro di Londra. La messa è appena iniziata.

Covid, regina Elisabetta fa passo indietro: niente impegni virtuali. Cresce preoccupazione

Al principe Andrea è stato riservato un posto nei banchi davanti, insieme ai parenti stretti, tra cui il fratello Edward con la moglie Sophie. In chiesa sono arrivati il principe Carlo con la consorte Camilla e la principessa Anna, così come il principe William e la moglie Kate, insieme ai due figli maggiori, George e Charlotte.

Camilla, da amante a futura regina. La moglie di Carlo e il testamento di Elisabetta II

Grandi assenti, il principe Harry e la moglie Meghan, rimasti nel buen ritiro californiano dove si sono trasferiti nel 2020 dopo aver rotto con ‘The Firm’. C’è anche Penelope Knatchbull, contessa Mountbatten di Birmania, l’amica di sempre del principe Filippo, l’unico membro non della famiglia reale britannica a essere stata invitata al suo funerale ristretto, solo 30 persone, a sottolineare la grande amicizia che li legava. Sono oltre 50 i membri di casate reali europee che si sono riuniti oggi per la messa in ricordo di Filippo, quel funerale che l’anno scorso non è riuscito ad avere a causa del Covid. 

Caso Epstein, il principe Andrea e la battaglia legale sull'alibi del sudore

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?