Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
12 mag 2022

Finlandia, adesione alla Nato "senza indugio". Mosca: "Minaccia per la Russia"

Helsinki deciderà domenica, presidente e premier a favore. Il ministro degli Esteri: "Russia imprevedibile". La Svezia pronta a fare altrettanto

12 mag 2022

Helsinki, 12 maggio 2022 - L'adesione della Finlandia alla Nato è sempre più vicina. La guerra in Ucraina mossa dalla Russia preoccupa Helsinki, che adesso è pronta a dire addio alla sua neutralità per entrare nel Patto Atlantico. Oggi il presidente Sauli Niinisto e la premier Sanna Marin hanno annunciato il loro pieno appoggio a un'adesione "senza indugio" e la decisione definitiva verrà comunicata domenica. "Se la Finlandia decidesse di fare richiesta di adesione, verrebbe ricevuta a braccia aperte e il processo di ingresso sarebbe rapido e senza intoppi", ha assicurato il segretario della Nato, Jens Stoltenberg, mentre Mosca è già in allarme e parla di "minaccia" alla "sicurezza della Federazione russa". Ma intanto la Svezia è già pronta a seguire i passi di Helsinki.

Disastro Putin: la minaccia nucleare spinge Svezia e Finlandia nella Nato

La premier finalndese Sanna Marin (Ansa)
La premier finalndese Sanna Marin (Ansa)

Finlandia: "Russia imprevedibile"

"L'adesione alla Nato rafforzerebbe la sicurezza della Finlandia - scrivono oggi in una nota congiunta il presidente e la premier della Finlandia -. In quanto membro della Nato, la Finlandia rafforzerebbe l'intera alleanza di difesa. La Finlandia deve presentare domanda per l'adesione alla Nato senza indugio. Ci auguriamo che i passi nazionali ancora necessari per prendere questa decisione vengano presi rapidamente entro i prossimi giorni". 

"Negli ultimi mesi il sostegno pubblico per l'adesione alla Nato è aumentato in Finlandia. Siamo arrivati a un 70%. Un forte sostegno è stato espresso nei sondaggi a cui sono seguite riflessioni approfondite da parte dei partiti politici finlandesi. Quasi tutti i partiti hanno ora organizzato negli ultimi mesi una convenzione dedicata all'adesione alla Nato", ha dichiarato il ministro degli Esteri, Pekka Haavisto, in audizione alla commissione Affari Esteri del Parlamento europeo. "Il comportamento imprevedibile della Russia è un problema enorme. La Russia è pronta a eseguire delle operazioni che sono ad alto rischio e che porteranno anche da noi un elevato numero di vittime", ha aggiunto, sottolineando come Mosca parli "senza freni dell'uso di armi non convenzionali, nucleari e chimiche, anche se l'uso di queste armi è vietato da accordi internazionali". E ancora: "L'invasione russa dell'Ucraina ha modificato l'ambiente di sicurezza europeo e finlandese, tuttavia la Finlandia non affronta una minaccia militare immediata".

Anche la Svezia verso la Nato

Sulla stessa linea anche la Svezia. Secondo quanto scrive il quotidiano Expressen, il governo di Stoccolma ha convocato una riunione straordinaria per lunedì prossimo per prendere una decisione formale sulla domanda di adesione alla Nato. Immediatamente dopo l'incontro, a meno di imprevisti, verrà presentata la domanda. Per il ministro degli Esteri svedese Ann Linde quello giunto dal presidente finlandese Sauli Niinisto e dal primo ministro Sanna Marin è "un messaggio importante". "La Finlandia è il partner per la difesa e la sicurezza più vicino alla Svezia e dobbiamo tenere conto delle sue valutazioni. La Svezia deciderà dopo la presentazione della relazione sulle consultazioni sulla politica di sicurezza", scrive l'esponente di governo su Twitter.

La replica della Russia

La risposta della Russia all'entrata della Finlandia nella Nato "dipenderà dalla vicinanza delle infrastrutture dell'Alleanza ai confini" russi, ha detto il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, citato dall'agenzia Tass. Mosca "adotterà le necessarie misure per garantire la propria sicurezza". Secondo l'agenzia Ria Novosti, alla domanda chiarificatrice se l'adesione della Finlandia al Patto Atlantico sia una minaccia per la Federazione Russa, Peskov ha risposto: "Assolutamente".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?