Roma, 7 gennaio 2021 - Non si arresta la corsa del Coronavirus nel mondo. E mentre gli Stati Uniti, già alle prese con la difficile uscita di scena di Donald Trump, fronteggiano un nuovo tragico record per quanto riguarda i decessi, in Cina preoccupa la diffusione dei contagi nel capoluogo della provincia di Hebei. In Gran Bretagna nuovo record di morti. Per timore del dilagare della variante inglese e di quella sudafricana, in Francia  restano chiuse "fino a nuovo ordine" le frontiere con il Regno Unito. Il premier Castex ha comunicato anche che bar e ristoranti rimarranno chisi "almeno fino a metà febbraio".

Fondazione Gimbe: in Italia risale la curva dei contagi

Covid, bollettino del 7 gennaio sul Coronavirus: dati Italia e regioni

Francia

Continua la serrata forzata di bar e ristoranti in Francia. Il premier Castex non ha lasciato spazio a dubbi, dicendo che la chiusura andrà avabti "almeno fino a metà febbraio". A causa della variante inglese del Covid-19, già individuata in una ventina di casi in Francia, "le frontiere con la Gran Bretagna resteranno chiuse fino a nuovo ordine" ha detto ancora Castex. "Prendiamo molto sul serio le minacce della variante inglese e di quella sudafricana", ha aggiunto il ministro della Salute, Olivier Veran. "Tutte le persone che arrivano dalla Gran Bretagna e dal Sudafrica - ha aggiunto Veran - dovranno presentare al loro arrivo in Francia la prova di un test molecolare negativo effettuato meno di 72 ore prima della partenza".

Stati Uniti

Mai così tanti morti per complicanze legate al Covid negli Stati Uniti in 24 ore. A dirlo è la Johns Hopkins University riferendo di 3.865 vittime nell'ultima giornata (il totale dall'inizio della pandemia sale a 361.278). E' la prima volta che negli Usa viene superata la soglia dei 3.800 decessi e la quinta volta che il numero supera quota 3.500. Per quanto riguarda i contagi, la Johns Hopkins University riferisce di un totale di 21.305.026 negli Usa, di cui 145mila solo il 6 gennaio.

Vaccino, Moderna: "Può proteggere contro il Coronavirus fino a 2 anni"

Cina

Isolata la città cinese di Shijiazhuang, capitale della provincia dell'Hebei, per l'insorgenza di nuovi casi di Coronavirus. I nuovi contagi registrati nelle ultime 24 ore sono 63, il numero più alto dallo scorso luglio, di cui 51 nella sola provincia di Hebei, dove si sono registrati anche altri 69 casi positivi senza sintomi. In particolare, sono stati bloccati i collegamenti ferroviari e autostradali in direzione della città che conta 11 milioni di abitanti e si trova a circa 300 chilometri a sud di Pechino. Secondo quanto riferito dalla Cnbc, qui sarebbe stata individuata una variante del virus diversa rispetto a quella prevalente nel resto della Cina, simile ad una di quelle già registrate in Russia. 

Germania

Sul fronte decessi anche la Germania si trova a fronteggiare numeri sempre più alti: sono 1.070 i morti registrati nelle ultime 24 ore, che portano il totale a quota 37.607. Stando ai dati del Robert Koch Institute, sono stati confermati anche 26.391 nuovi casi, per complessivi 1.835.038 contagi dall'inizio della pandemia.  Due giorni fa il governo tedesco ha inasprito il lockdown duro in vigore dallo scorso 16 dicembre, prorogandolo fino alla fine di gennaio. "Ovviamente abbiamo i peggiori mesi della pandemia ancora di fronte a noi", ha dichiarato la cancelliera Angela Merkel a una riunione con i deputati della Csu, il partito 'fratello' bavarese della Cdu. Tuttavia, ha aggiunto la cancelliera, questo va in parallelo "con un pezzo di speranza" grazie ai vaccini. 

image

Gran Bretagna

Scendono a 52.618, dagli oltre 62.000 di ieri, i nuovi contagi nel Regno Unito, alle prese con il dilagare di varianti più virulente del Coronavirus emerse in queste settimane; ma si impennano a 1.162 i morti nelle ultime 24 ore (fino a un totale di più di 78.000 dall'inizio della pandemia), secondo i dati odierni diffusi dal governo britannico. È record, peraltro, anche dei test quotidiani eseguiti nel Paese, che schizzano oltre quota 557.000.

Brasile

Il Brasile ha registrato 1.266 morti di Covid-19 nelle ultime 24 ore, la cifra più alta constatata in un solo giorno dallo scorso 18 agosto. Lo rivelano le autorità sanitarie locali. Le vittime dall'inizio della pandemia salgono a 199.043. I nuovi contagi sono stati 62.532, che portano il numero complessivo a 7.874.539. 

Svezia

La Svezia ha registrato 12.536 nuovi casi Covid e 277 decessi dal 5 gennaio, come hanno annunciato le autorità sanitarie del paese.