Roma, 30 marzo 2021 - Il premier Mario Draghi e la moglie Maria Serenella Cappello vaccinati con AstraZeneca. Entrambi si sono recati questa mattina nell'hub della Stazione Termini come previsto dal calendario della campagna vaccinale predisposto dalla Regione Lazio. Il premier aveva annunciato in una conferenza stampa la scorsa settimana di aver fatto la prenotazione per il vaccino e di essere in attesa dell'appuntamento.

Perché AstraZeneca cambia nome in Vaxzevria

Coronavirus: il bollettino del 30 marzo

In Italia è stata superata la soglia dei tre milioni di vaccinati con la seconda dose. Secondo il report di Palazzo Chigi, il numero di persone immunizzate ha raggiunto quota 3.037.122, mentre sono 9.658.927 le somministrazioni totali pari all'85,8% di quelle finora distribuite alle regioni pari a 11.247.180.

Riaperture, Draghi alle Regioni: "Programmiamole"

Intanto Draghi ha firmato l'appello per un nuovo Trattato internazionale per la preparazione e la risposta alle pandemie. La proposta sta per essere lanciata congiuntamente dal presidente del Consiglio europeo Charles Michel e dal direttore generale dell'Oms Tedros Ghebreyesus. L'annuncio fa seguito a un editoriale pubblicato su diverse testate giornalistiche del mondo e firmato tra gli altri anche da leader europei come Boris Johnson, Emmanuel Macron, Angela Merkel e Mark Rutte.

Leggi anche:

Quanto dura l'immunità dei vaccinati? La previsione di Guido Rasi

Di Pietro: "Vaccino prima ai magistrati? È un abuso"