Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
11 lug 2022

Covid 11 luglio, i contagi in Italia sono 37.756. Boom di ricoveri, il bollettino

I morti sono 127. Le ospedalizzazioni segnano +410, le terapie intensive +10. Tasso di positività al 20,1%

11 lug 2022
featured image
I dati del Covid in Italia dell'11 luglio 2022
featured image
I dati del Covid in Italia dell'11 luglio 2022

Roma, 11 luglio 2022 - Via libera ufficiale alla quarta dose di vaccino per gli over 60 in Italia mentre resta alta l'attenzione sul bollettino Covid. Il report di oggi del ministero della Salute riporta dati in calo per quanto riguarda i contagi in Italia (colpa del minor numeri di tamponi effettuati domenica), significativo invece il numero dei ricoveri: un +410 che conferma il trend in costante crescita da settimane. In aumento anche il numero dei morti: 127 contro i 44 del giorno precendete (qui tutti i dati del 10 luglio).

Coronavirus in Italia: il bollettino 

 Sono 37.756 i nuovi casi di Covid in Italia nelle ultime 24 ore, contro i 79.920 di ieri e i 36.282 di lunedì scorso. I tamponi effettuati sono 188.153 (ieri 303.848) con un tasso di positività che scende dal 26,3 al 20,1%. I decessi delle ultime 24 ore sono 127 (ieri 44), che portano il totale delle vittime totali da inizio pandemia a 169.233. Dieci in più le terapie intensive (ieri +6) che diventano 360 in tutto, con 47 ingressi del giorno (ieri 34), e 410 in più i ricoveri ordinari (ieri +180) per un totale di 9.454. Covid.

La regione con più casi Covid è anche oggi la Campania con 4.991 seguita da Lazio (4.437), Emilia Romagna (4.371), Lombardia (3.666) e Sicilia (3.259). I casi totali dall'inizio della pandemia arrivano a 19.523.262. I dimessi/guariti delle ultime 24 ore sono 79.688 (ieri 44.312) per un totale che sale a 18.050.011, gli attualmente positivi sono 3.946 in più (ieri +37.207) per un totale di 1.304.018. Di questi, 1.294.204 sono in isolamento domiciliare.

Campania

Sono 4.991 i positivi del giorno rilevati oggi in Campania a fronte di 16.061 test processati (14.313 antigenici e 1.748 molecolari). Hanno dato esito positivo 4.818 test antigenici e 173 tamponi molecolari. A renderlo noto è l'unità di crisi regionale. I deceduti sono trenta, sei morti nelle ultime 48 ore e 24 in precedenza ma registrati ieri. I ricoverati in degenza sono 722, mentre i pazienti in terapia intensiva sono 28. 

Lazio 

Nel Lazio su 3.221 tamponi molecolari e 18.299 tamponi antigenici per un totale di 21.520 tamponi, si registrano 4.437 nuovi casi positivi (-5.110), sono 7 i decessi (+2), 881 i ricoverati (+52), 62 le terapie intensive ( = ) e +6.416 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 20,6%. I casi a Roma città sono a quota 2.571. 

Emilia Romagna

In Emilia-Romagna, nelle ultime 24 ore, si sono registrati 4.371 nuovi casi di Covid e 12 decessi. Ieri sono stati analizzati 10.442 test con un tasso di positività del 41,8%. I casi attivi, cioè i malati effettivi, sono 75.133 (-1.602). I pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive dell'Emilia-Romagna sono 46 (+3 rispetto a ieri, +7%), l'età media è di 62,4 anni. Per quanto riguarda i pazienti ricoverati negli altri reparti Covid, sono 1.342 (+52 rispetto a ieri, +4%), età media 75,5 anni. In totale, dall'inizio dell'epidemia i decessi in regione sono stati 17.193. 

Lombardia

Sono 3.666 i nuovi casi di Covid in Lombardia, a fronte di 15.526 tamponi effettuati, di cui è risultato positivo il 23,6%. Crescono di 27 i ricoverati in area medica (posti letto occupati a livello regionale: 1.306) e di uno in terapia intensiva (posti letto occupati a livello regionale: 29). I decessi sono 31 (ieri 5) che portano a 40.988 il numero complessivo da inizio pandemia. La maggiore incidenza del virus si registra nella Città Metropolitana di Milano, dove i casi sono 1.164, di cui 526 a Milano città. 

Sicilia

In Sicilia si registrano 3.259 nuovi positivi e zero decessi. I casi totali salgono a 1.432.233. Le vittime restano 11.292. Gli attuali positivi sono 127.518, +2.726; i guariti 1.293.423, +46.538. I ricoverati con sintomi sono 993, 44 in terapia intensiva, 2 del giorno. 

Puglia 

Sono 2.933 i nuovi casi di Covid rilevati Puglia su 10.496 test giornalieri registrati, con una incidenza del 27,9%. Una sola vittima. La provincia più colpita è quella di Bari (879 casi), seguita da quella di Lecce (747), Brindisi(351) e Taranto (326). Nel Foggiano sono stati rilevati 317 casi e nella Bat 246. I positivi residenti fuori regione sono 52 e 15 quelli per cui non è stata ancora definita la provincia di provenienza. Le persone attualmente positive sono 85.083, delle quali 432 sono ricoverate in area non critica (ieri 437) e 19 in terapia intensiva (come ieri). 

Veneto 

Il Veneto registra 2.317 nuovi positivi nelle ultime 24 ore. Attualmente si calcola siano 98.190 le persone in isolamento. Sono 11 i decessi registrati, che portano il totale da inizio pandemia a 14.871. In aumento i ricoveri ospedalieri: 852 le persone ricoverate nei normali reparti (+11) e 39 (+2) quelle in terapia intensiva.

Calabria

In Calabria le persone risultate positive su 5.576 testate nelle ultime 24 ore sono 1.884. Registrati 6 nuovi decessi. Diminuiscono i ricoverati in rianimazione (10); mentre aumentano quelli in reparto (301). 

Piemonte

Negli ospedali del Piemonte oggi ci sono 38 ricoverati in più nei reparti ordinari, dove il totale è ora di 529, con un tasso di occupazione dei letti del 7,8%; in terapia intensiva +1, dato complessivo a 15 e occupazione letti al 2,4%. I nuovi casi di Covid riportati dall'aggiornamento della Regione sono 1.585, con un tasso del 13,5% rispetto agli 11.780 tamponi processati, di cui 11.278 test antigenici. È stato registrato anche un decesso

Sardegna

In Sardegna si registrano oggi 1.392 ulteriori casi confermati di positività al covid (di cui 1311 diagnosticati da antigenico). Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 2250 tamponi. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 10 (- 3). I pazienti ricoverati in area medica sono 164 (+ 4). 37116 sono i casi di isolamento domiciliare (+ 601). Si registrano 6 decessi: due donne di 80 e 87 anni e due uomini di 58 e 87, residenti nella Provincia di Oristano; due uomini di 78 e 85 anni, residenti rispettivamente nella provincia di Sassari e nella Città Metropolitana di Cagliari. 

Toscana 

In Toscana i nuovi casi di Covid sono 1.200. I test effettuati sono stati 4.985, di cui 841 tamponi molecolari e 4.144 antigenici rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 24,07%, che arriva al 73% sulle prime diagnosi. I decessi registrati dalla Regione sono 11: tre uomini e otto donne con un'età media di 81,5 anni. Stando al bollettino diffuso dall'ente, le persone attualmente positive sono 78.155, lo 0,8% in meno rispetto a ieri. I ricoverati sono 685 (+34), di cui 29 in terapia intensiva (+8).

Marche

Nelle Marche, nelle ultime 24 ore, sono stati individuati 1.187 casi di Covid-19, con 2.697 tamponi processati nel percorso diagnostico e un tasso di positività al 44%. Sono complessivamente 175 (+12) i pazienti assistiti negli ospedali delle Marche e 39 (+6) nei pronto soccorso. Nelle terapie intensive ci sono 7 pazienti (come ieri) e il tasso di occupazione dei posti letto è al 3%; sono 19 (+2) i pazienti nelle aree di semi intensiva e 149 (+10) i ricoverati nei reparti non intensivi, con l'occupazione dei posti letto in area medica al 17,1%. Nelle ultime 24 ore è stata registrata una vittima correlata al Covid-19. 

Abruzzo

Sono 1.142 i nuovi casi positivi al Covid registrati oggi in Abruzzo. Il bilancio dei pazienti deceduti registra 3 nuovi casi (si tratta di una 85enne della provincia di Teramo e di una 91enne della provincia di Pescara, mentre 1 decesso è risalente ai giorni scorsi ed è stato comunicato solo oggi dalla Asl). Gli attualmente positivi sono 47539 (+938 rispetto a ieri). Di questi, 219 pazienti (+15 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in area medica; 4 (+1 rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre i restanti sono in isolamento domiciliare.

Liguria

Ci sono 871 nuovi casi di Covid in Liguria a fronte di 3.114 test tra antigenici e molecolari. Il tasso di positività è al 27,9%. Aumentano gli ospedalizzati che oggi sono 366, 19 più di ieri e le intensive che sono 9, 2 più di ieri. In isolamento domiciliare ci sono 652 persone in più. Due i deceduti, comunicati da Alisa al Ministero e riportati nel bollettino di Regione Liguria: si tratta di una donna di 93 anni morta all'ospedale di Sanremo e di un uomo di 84 anni deceduto al policlinico san Martino. A oggi i decessi per Covid in Liguria da inizio pandemia sono 5.366. 

Umbria

Ancora un aumento per i ricoverati Covid in Umbria, 256 all'11 luglio, 18 in più di domenica, ma salgono anche a 8, da sette, i posti occupati nelle rianimazioni. Nell'ultimo giorno, senza altri morti per il virus, sono emersi 795 nuovi positivi e 382 guariti, con gli attualmente positivi ora 21.145, 413 in più. Sono stati analizzati 1.994 tra tamponi e test antigenici, per un tasso di positività del 39,86 per cento (era 37,3 lunedì della scorsa settimana). 

Le altre regioni

In Basilicata sono 558 i nuovi casi, dopo l'esame di 1.605 tamponi (molecolari e antigenici). Altri tre decessi. Negli ospedali lucani sono ricoverate 88 persone, delle quali nessuna in terapia intensiva. In Friuli Venezia Giulia sono state accertate complessivamente 554 nuove positività al Covid. Registrato 1 decesso. In terapia intensiva sono ricoverate 6 persone, 191 invece negli altri reparti. Un morto per Covid-19 in Trentino nelle ultime 24 ore. I nuovi casi sono 166. I pazienti ricoverati in ospedale sono 81, nessuno in rianimazione. Ieri vi sono stati dodici nuovi ricoveri e quattro dimissioni. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?