Covid in italia: il bollettino del 15 agosto 2021 (ministero della Salute)
Covid in italia: il bollettino del 15 agosto 2021 (ministero della Salute)

Roma, 15 agosto 2021 - Ferragosto tra Green pass e controlli, mentre il bollettino di oggi del ministero della Salute evidenzia un calo dei contagi e dei morti Covid in Italia rispetto a ieri (qui il bollettino completo del 14 agosto). Sale però il tasso di positività, che tocca il 3,5% (ierie era al 2,8%). E l'attenzione resta alta soprattutto nelle regioni a rischio 'zona gialla' come la Sicilia, che da giorni è quella che registra il maggior incremento di casi. Sull'isola fino al 16 agosto è obbligatoria la mascherina anche all'aperto nei luoghi più frequentati, una misura già reintrodotta in altre zone della penisola.

Il bollettino Covid del 16 agosto

Sommario

Intanto scritte e simboli No Vax realizzati con vernice spray rossa sono comparsi al Palavaccini di Moncalieri, l'hub vaccinale allestito nell'area dell'ex foro boario della città alle porte di Torino. Invece è stato attaccato a un ventilatore per la respirazione assistita il cardinale Raymond Leo Burke, esponente di spicco dell'ala conservatrice della Chiesa e scettico in passato sul ricorso ai vaccini contro il Coronavirus. L'alto prelato è ricoverato in ospedale dallo scorso 11 agosto dopo essere risultato positivo.

Il bollettino Covid del 15 agosto

Registra un calo la curva epidemiologica del Covid in Italia. Sono infatti 5.664 i positivi individuati nelle ultime 24 ore, ieri erano stati 7.188. Anche il numero dei decessi diminuisce: 19 vittime  contro le 34 di ieri. Sale invece il tasso di positività che passa dal 2,8% al 3,5% visto il calo dei test: nelle ultime 24 ore sono stati 160.870 (tra tamponi molecolari e antigenici) a fronte dei 254.006 del giorno precedente. Sono 384 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, in aumento di 12 unità rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 29 (ieri erano 37). I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 3.162 (3.101 ieri), con un incremento di 61 unità rispetto a ieri. La regione più colpita resta la Sicilia, che segna ben 946 nuovi casi, seguono la Toscana con 725, l'Emilia Romagna con 551 e il Veneto con 509. 

Il bollettino Covid del 16 agosto

Regioni / Sicilia

Sono 946 i nuovi casi di Covid registrati in Sicilia nelle ultime 24 ore, con 4 morti che portano a 6.141 il totale dei decessi sull'isola. Da ieri sono stati processati 4.531 tamponi molecolari e 4.334 tamponi rapidi. Così i nuovi contagi per provincia: 71 Agrigento, 115 Caltanissetta, 183 Catania, 25 Enna, 8 Messina, 192 Palermo, 146 Ragusa, 98 Siracusa, 108 Trapani. Gli attuali positivi sono 18.036 con un aumento di altri 549 casi. Il dato dei ricoveri negli ospedali siciliani rispetto a ieri vede un incremento complessivo di 10 unità. In terapia intensiva sono in cura 68 persone (+3 rispetto a ieri). Il dato dei guariti è pari a 393 persone. 

Toscana

Sono 725 i nuovi casi di Coronavirus registrati nelle 24 ore in Toscana a fronte di 12.231 test (8.637 tamponi molecolari e 3.594 test rapidi). Il tasso dei nuovi positivi è 5,93% (13,8% sulle prime diagnosi). Rispetto a ieri i contagi sono in aumento, a fronte di un minor numero di test, e il tasso di positività è in crescita: ieri i casi erano 683 su 14.378 test con un tasso del 4,75%. Si registra anche un decesso. Sempre in crescita i ricoveri che oggi sono 320 (+19), di cui 33 in terapia intensiva (stabili). I guariti crescono dello 0,2% e raggiungono quota 242.645 (92,6% dei casi totali), mentre gli attualmente positivi sono 12.381, +1,6%.  Complessivamente, 12.061 persone sono in isolamento a casa. Dall'inizio dell'epidemia nella regione si contano 261.976 i casi e 6.950 morti.

Emilia Romagna

 In Emilia Romagna sono 551 i nuovi positivi al Covid-19 su 19.816 tamponi eseguiti (2,7%). L'età media dei nuovi positivi di oggi e' 34,4 anni. Le persone complessivamente guarite sono 382 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 376.702. I casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi sono 13.148 (+168 rispetto a ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa sono in totale 12.787 (+160), il 97% del totale dei casi attivi. Si registra anche un nuovo decesso. In totale, dall'inizio dell'epidemia, i decessi in regione sono stati 13.300. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 35 (-3 rispetto a ieri), 326 quelli negli altri reparti Covid (+11).

Veneto

Resgistrano un calo i nuovi casi in Veneto: nelle ultime 24 ore sono 509La maggioranza dei nuovi positivi si registrano a Verona,dove i contagiati sono 116. Due i decessi, che portano il totale delle vittime della pandemia a 11.654. Gli attualmente positivi sono 13.330. Sono 144 i pazienti ricoverati in area non critica, mentre 30 sono in terapia intensiva.

Lazio

Il Lazio registra 467 nuovi casi positivi, compresi i recuperi (-116), e una vittima, compresi i recuperi (-4). I ricoverati sono 456 (+2), le terapie intensive sono 67 (come ieri). I casi a Roma città sono a quota 217.

Campania

In Campania nelle ultime 24 ore sono 473 le persone risultate positive al Coronavirus. Si registra anche un decesso. I posti letto di terapia intensiva disponibili sono 656, 15 quell occupati; i posti letto di degenza disponibili sono 3.160, quelli occupation sono invece 313. 

Lombardia

Sono 333 i nuovi casi di Covid in Lombardia, dove aumentano di 7 i ricoveri in terapia intensiva, arrivati a 42. Sono 308 i ricoveri in altri reparti, in calo rispetto ai 317 di ieri. Si registra anche una vittima, per un totale di 33.857 da inizio pandemia. A Milano sono 92 i nuovi casi, 63 a Varese, 28 a Bergamo, 49 a Brescia, 24 a Cremona, 15 a Mantova, 14 a Monza, 13 a Lodi, 12 a Como, 11 a Pavia, 3 a Lecco e nessuno a Sondrio.

Sardegna

In Sardegna sono 275 i nuovi casi di Covid, sulla base di 2.231 persone testate. Sono stati processati in totale 2.741 test fra molecolari e antigenici. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 21 (lo stesso numero di ieri). I pazienti ricoverati in area medica sono 134 (+3 rispetto a ieri). Inoltre, 7.135 sono i casi di isolamento domiciliare (+34 rispetto a ieri). Si registrano 5 decessi, tra loro un uomo di 50 anni della provincia di Oristano.

Piemonte

In Piemonte sono 202 i nuovi positivi, l'1,7% degli 11.657 tamponi eseguiti. Gli asintomatici sono 95. L'Unità di crisi regionale ha registrato sette ricoveri in più, uno in terapia intensiva. I guariti sono 101. Le persone in isolamento domiciliare sono 3.320.(+94), mentre gli attualmente positivi sono 3.444 (+101). Non ci sono invece nuove vittime legate al Covid. Dall'inizio della pandemia sono 373.073 i casi individuati, i decessi restano 11.705, mentre i guariti diventano 357.924.

Puglia

Oggi in Puglia su 11.910 test sono stati individuati 184 casi positivi: 46 in provincia di Bari, 8 in provincia di Brindisi, 48 nella provincia BAT, 31 in provincia di Foggia, 41 in provincia di Lecce, 7 in provincia di Taranto, 3 casi di residenti fuori regione,9 casi di provincia di residenza non nota. Il tasso di positività è dell'1,5% (ieri 1,98%). Inoltre è stato registrato un decesso. Attualmente sono 4.208 le persone positive, 128 sono ricoverate, 22 in terapia intensiva. Complessivamente dall'inizio dell'emergenza i casi totali sono 259.682 a fronte di 3.079.519 test eseguiti, 248.792 sono le persone guarite e 6.682 quelle decedute 

Liguria

In Liguria si registrano 169 nuovi positivi a fronte di 2.596 tamponi molecolari e 3.294 test antigenici rapidi. Di questi, 45 casi sono a Imperia, 31 a Savona, 54 a Genova, 14 nel Tigullio e 23 alla Spezia. Negli ospedali ci sono 5 ricoverati in più, per un totale di 83 pazienti, di cui 12 in terapia intensiva. 

Marche

Nelle ultime 24 ore sono 160 i nuovi casi individuati nelle Marche, il 12,7% rispetto ai 1.259 tamponi processati nel percorso per le nuove diagnosi (ieri il rapporto era stato dell'11,8% con 199 casi su 1.680 tamponi). Torna a crescere il tasso di incidenza su 100mila abitanti: ora è a 75,19 (ieri era a 74,59). Il totale dei positivi individuati dall'inizio della crisi è salito a 108.004. Gli ultimi casi sono stati individuati 35 in provincia di Ancona, 55 in provincia di Macerata, 25 in quella di Pesaro-Urbino, 17 nel Fermano, 9 nel Piceno e 19 fuori regione. Sono 45 i pazienti 'Covid-19' assistiti nei reparti ospedalieri (+5 rispetto a ieri) e 7 nei pronto soccorso. Nelle terapie intensive ci sono 6 pazienti. le persone in siolamento domiciliare sono 2.927 (+43) mentre sono diventati complessivamente 101.989 i dimessi-guariti (+112). Non si registrano invece nuove vittime (il totale finora è 3.043).

Le altre regioni

In Basilicata sono 64 i nuovi positivi rilevati su 653 tamponi molecolari. Il Friuli Venezia Giulia registra invece 61 casi (su 1.751 tamponi molecolari e  2.651 i test rapidi), le persone ricoverate in terapia intensiva sono 5 (+1) mentre i degenti in altri reparti 30 (+1). In Alto Adige i nuovi positivi sono 32 su 5.608 tamponi processati, in lieve aumento i pazienti covid ricoverati negli ospedali: dei 19 (+3 rispetto a ieri), uno si trova in terapia intensiva.