Roma, 10 aprile 2020 - Conferenza stampa della Protezione civile per la lettura del bollettino del 10 marzo sull'emergenza Coronavirus in Italia. A illustrare i numeri su casi totali, positivi, morti e guariti il capo dipartimento Angelo Borrelli. Complessivamente 147.577 persone sono risultate positive da inizio epidemia, con un incremento rispetto a ieri di 3.951. Attualmente sono 98.273 le persone malate, in crescita di 1.396 rispetto alle 24 ore precedenti. Sono 30.455 le persone guarite, con un aumento di 1.985. I deceduti sono 18.849, 570 in più. Le persone ricoverate in terapia intensiva sono scese a 3.497, con un decremento di 108 unità su ieri; quelle ricoverate con sintomi sono 28.242, cioè 157 in meno su ieri

Qui il bollettino dell'11 aprile

Lombardia

In Lombardia i casi positivi sono 56.048 con una crescita di 1.246, mentre ieri erano stati 1.388. Diminuiscono i ricoverati in terapia intensiva che sono 1202, con un calo di 34, mentre i ricoverati non in terapia intensiva sono 11.877 con un aumento di 81. Cala anche la crescita dei deceduti che sono con 10.238, con 216 morti mentre ieri erano 300. È quanto ha detto il vicepresidente della Regione Lombardia Fabrizio Sala, confermando che "il trend è in diminuzione".

Emilia-Romagna

In Emilia-Romagna sono 19.128 i casi di positività, 451 in più rispetto a ieri. Sono 349 le persone ricoverate in terapia intensiva: 6 in meno di ieri. E diminuiscono anche i pazienti ricoverati in terapia non intensiva, negli altri reparti Covid (-126). Purtroppo, si registrano 81 nuovi decessi: 47 uomini e 34 donne. Continuano, nel frattempo, a salire le guarigioni, che raggiungono quota 3.381 (+278), delle quali 1.861 riguardano persone "clinicamente guarite", divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all'infezione; 1.520 quelle dichiarate guarite a tutti gli effetti perche' risultate negative in due test consecutivi.

Covid 19, i numeri regione per regione

I dati nelle province

Medici, 107 morti

Oggi inoltre è salito a 107 il numero dei medici che hanno perso la vita per il Covid-19. E l'Iss ha comunicato che sono 14.066 i casi confermati di Covid-19 in operatori sanitari al 9 aprile 2020. L'età media degli operatori colpiti è di 48 anni e nel 32,5% si tratta di uomini. Si tratta soprattutto di medici ospedalieri (1.022), medici di medicina generale/pediatri di libera scelta (117) e altri medici (335), infermieri e ostetrici (2.027), operatori socio- sanitari (1.466), altri professionisti (1.102), personale amministrativo (147). Il setting assistenziale dove si è verificata l'infezione è quello ospedaliero/118 (840), assistenza specialistica ambulatoriale (141), assistenza residenziale (370), case di riposo (467).

Coronavirus Italia, Brusaferro: "In Lombardia 1.822 morti nelle Rsa"

Coronavirus Marche, contagi sull'altalena. "Calano i morti, ma attenti"

Approfondimenti:

Svolta sul vaccino, come si svolgono i test

Fosse comuni a New York. Video e foto choc. Al mondo 1,6 milioni di casi

Speciale Coronavirus - Mappa dati live - Guida alle mascherine

FOCUS Il link per il download della app AutoCert19 per chi possiede un dispositivo mobile Apple: https://onelink.to/autocert19