VEDI I VIDEO Il sonetto “S’i’ fosse foco” detto da Vittorio Gassman , …. cantato da  Fabrizio De André… secondo La Moresca , … e secondo Léo Ferré , “Tre cose solamente”

Firenze, 21 giugno 2018

S’i’ fosse foco, ardere’ il mondo

S’i’ fosse foco, ardere’ il mondo;
s’i’ fosse vento, lo tempestarei;
s’i’ fosse acqua, i’ l’annegherei;
s’i’ fosse Dio, mandereil’en profondo;

s’i’ fosse papa, serei allor giocondo,
ché tutti cristïani embrigarei;
s’i’ fosse ‘mperator, sa’ che farei?
a tutti mozzarei lo capo a tondo.

S’i’ fosse morte, andarei da mio padre;
s’i’ fosse vita, fuggirei da lui:
similemente faria da mi’ madre,

S’i’ fosse Cecco, com’i’ sono e fui,
torrei le donne giovani e leggiadre:
le vecchie e laide lasserei altrui.

Cecco Angiolieri

(da “Poeti giocosi del tempo di Dante”, a cura di M. Marti, Rizzoli 1956; sonetto 82)