21 settembre 2016
SONO stato un soldato del generale Renzo Apollonio quando era comandante della regione militare tosco-emiliana. Di leva, lavoravo nell’ufficio stampa. Lo ricordo estroverso e sensibile alla popolarità. Una volta, in un discorso ai soldati, [...]
29 maggio 2016
CHE COSA può accadere a una bambina nata per sbaglio? Perché, Franca Valeri l’aveva raccontato nelle sue memorie, sua madre aveva ordinato un maschietto e voleva chiamarlo Cesare ma quella notte la donna che portava i bambini arrivò tardi e nel [...]
25 maggio 2016
CI VOLEVA il film di Florian Gallenberger sulla Colonia Dignidad per far breccia nel muro di silenzio che ancora resta attorno a un villaggio ai piedi delle Ande cilene, che si è scoperto essere stato il covo di nazisti in fuga, di pedofili, di [...]
7 maggio 2016
SE PER ANDARE in Paradiso ci vuole l’aiuto di un santo è evidente che per entrare in auto in piazza San Pietro basti una zia. Non importa se in buono stato, tant’è che la sua era morta. Così grazie alla favorevole circostanza della buonanima [...]
5 maggio 2016
TUTTO cominciò nel solito modo. Arrivò la polizia a sirene spiegate, irruppe nel locale. “Polizia!”, gridò l’ispettore Pine. “Tutti contro il muro! Forza! E tu, che hai da guardare, finocchio?”. Tale era il frastuono che quasi non si udiva più [...]
30 aprile 2016
AVEVA avuto un padre buono e a suo modo voleva esserlo anche lui con i suoi figli. Aveva due famiglie, come si sa, una, la prima, con Giuditta Rissone da cui era nata Emilia e la seconda con María Mecader, da cui aveva avuto Manuel e Christian. [...]
25 aprile 2016
Roma, 25 aprile 2016 – LA GOVERNANTE si chiamava Eliza Clayton e andava da lui quattro volte la settimana. Anche quel pomeriggio, era martedì 8 giugno del 1954, entrò in casa con le sue chiavi, stranamente non erano stati ritirati la bottiglia [...]
16 aprile 2016
Roma, 16 aprile 2016 – NOJOOM è yemenita, in arabo significa stella, oggi ha 19 anni, ed è un nome di copertura perché in realtà si chiama Nojood, che vuol dire nascosta. Aveva 10 anni quando fu costretta a sposarsi. La sua storia raccontata [...]
11 aprile 2016
DICE Elizabeth: «Anche noi abbiamo il diritto di andare a festeggiare fuori». «Ma che cosa pensi ci sia di diverso fuori?», la riprende la madre. «Non lo saprò fino a che non ci sarò stata», ribatté la principessa. Alla regina non piaceva [...]
3 aprile 2016
Roma, 3 aprile 2016 – James Owens, detto Jesse, era quell’americano nero che volava come avesse le ali, aveva 23 anni e lo sguardo vispo di chi aveva imparato tutto dalla vita. Luz (Ludwig) Long, tedesco, invece era il prototipo del ragazzo di [...]
29 marzo 2016
È CAMBIATO davvero l’Iran con il presidente Rouhani? Quasi bisbiglia l’iraniana Shirin Ebadi, Premio Nobel per la pace, in esilio perché, se rientrasse, la sua vita sarebbe in pericolo: «Non so, guarderò e aspetterò con ansia, con speranza». [...]
24 marzo 2016
IN EUROPA siamo quelli che ne sanno più di tutti di terrorismo. E non è un vanto. Ne sappiamo di più perché fummo quelli che sbagliarono di più e si decisero a fare sul serio solo quando l’attacco fu portato al cuore dello Stato, il rapimento [...]
22 marzo 2016
Bruxelles, 22 marzo 2016 – In attesa di qualcosa di più grave che potrebbe accadere, le stragi di Bruxelles per l’impatto che hanno avuto sull’opinione pubblica mondiale più che essere paragonabili alle stragi di Parigi viene da accostarle [...]
21 marzo 2016
È UNA STORIA di immigrati. La famiglia di Raymond, detto Ray, Kroc veniva dalla Boemia, esattamente da Stupno, un villaggio agricolo della bassa Boemia, un bel posto ricco di foreste ma povero. Perciò i coniugi Louis e Rose Kroc decisero di [...]
14 marzo 2016
A CENTRAL Point, una cittadina piuttosto povera della Virginia, c’è ancora la loro casa in legno. Isolata, lungo la strada con dietro i campi. Mildred e Richard avrebbero voluto viverci in tranquillità e senza diventare due eroi destinati a [...]
29 febbraio 2016
FINO al 1° dicembre 2012 Edward Snowden non esisteva, era solo un anonimo tecnico informatico che aveva lavorato per la Cia e per un’azienda consulente della Nsa, la National Security Agency, implicata nello spionaggio della Merkel, dei suoi [...]
27 febbraio 2016
APPAGATI dalla convinzione di aver vissuto giorni memorabili, anzi storici, speriamo che quelli che ci attendono siano meno gloriosi e con meno rulli di tamburi. Lo si dica con rammarico dal momento che il passo ci porterà ad abbandonare tanta [...]
20 febbraio 2016
Librai si diventa non si nasce, come par di capire dalla vita allegra e fantasiosa di Giuseppe Orioli, romagnolo di Alfonsine, vicino Ravenna, che a 12 anni faceva il garzone di barbiere al paese suo e frequentava certe compagnie, che peggio [...]
10 febbraio 2016
PARE che l’idea sia venuta agli antichi greci per assicurare la dote alle figlie da maritare o pagare qualche debito di troppo. I romani invece, fissati con la guerra com’erano, assicuravano i soldati prima di mandarli a morire in battaglia. Ma [...]
1 febbraio 2016
SE LE STORIE raccontate dal cinema subiscono il variabile stato d’animo indotto dalla realtà, questo film di Michael Bay va visto come una pagina ancora da decifrare. A cominciare dalla morte di Gheddafi, che non si sa se ucciso da un sadico [...]
23 gennaio 2016
FORSE i tagliagole dell’Isis non hanno letto Machiavelli. Ma da ieri hanno cominciato a seguirne le regole. Come quella secondo cui il fine giustifica i mezzi. Pare infatti di capire che i fanatici dell’Islam non incontrino particolari simpatie [...]
22 gennaio 2016
IL COLONNELLO Tom Egan, una lunga esperienza come pilota dell’Air Force in Afghanistan e in Iraq, ogni mattina, prima di uscire di casa dà un bacio alla sua donna, saluta i bambini e raggiunge l’ufficio climatizzato nel deserto del Nevada, non [...]
11 gennaio 2016
IN QUEGLI ANNI non era difficile diventare comunista soprattutto per un americano di successo, meglio se stella del cinema. Bastava essere invidiati da qualcuno, condizione che è sempre facile da trovare in ogni epoca e dunque anche in quegli [...]
9 gennaio 2016
DA NOI le chiamano le marocchinate, termine con il quale vengono indicati gli stupri di massa, con quell’indicazione geografica che suona come una precisa dichiarazione di accusa che risale agli orrori della Seconda guerra mondiale e alle [...]