Pecco Bagnaia in pista a Portimao
Pecco Bagnaia in pista a Portimao

Portimao, 6 novembre 2021 - Pacco Bagnaia centra la pole al Gp di Algarve, penultima prova del mondiale di MotoGp. Il pilota firma il miglior giro in 1'38"725 e la Ducati festeggia la doppietta in prima fila con Jack Miller, secondo e a 104 millesimi dall'italiano. Terzo tempo per Joan Mir (Suzuki), in mezzo alle altre due Ducati di Jorge Martin e Johann Zarco. Settimo crono per il neo campione del mondo Fabio Quartararo (Yamaha), nono il compagno di squadra Franco Morbidelli. Fuori in Q1 Valentino Rossi (Yamaha Petronas) che partirà 16°.

La griglia di partenza

1a fila 1. Francesco Bagnaia (Ita) Ducati 1'38"725 alla media di 167,4 km/h 2. Jack Miller (Aus) Ducati 1'38"829 3. Joan Mir (Esp) Suzuki 1'38"893 

2a fila 4. Jorge Martin (Esp) Ducati 1'38"916 5. Johann Zarco (Fra) Ducati 1'38"918 6. Pol Espargaro (Esp) Honda 1'39"058 

3a fila 7. Fabio Quartararo (Fra) Yamaha 1'39"131 8. Alex Marquez (Esp) Honda 1'39"191 9. Franco Morbidelli (Ita) Yamaha 1'39"321 

4a fila 10. Iker Lecuona (Esp) Ktm 1'39"387 11. Alex Rins (Esp) Suzuki 1'39"649 12. Luca Marini (Ita) Ducati 1'39"828. 
 

MotoGp Portimao 2021, orari tv 

Il live 

Classifica piloti:

1 Quartararo (Yamaha) - 267 - Campione del mondo 
2 Bagnaia (Ducati) - 202 
3 Mir (Suzuki) - 175 
4 Zarco (Ducati Pramac) - 152 
5 Miller (Ducati) - 149 
6 M. Marquez (Honda) - 142 
7 Binder (KTM) - 136 
8 A. Espargaro (Aprilia) - 113 
9 Vinales (Yamaha) - 106 
10 Oliveira (KTM) - 92 
11 Rins (Suzuki) - 91 
12 P. Espargaro (Honda) - 90 
13 Bastianini (Ducati Esponsorama) - 87 
14 Martin (Ducati Pramac) - 82 
15 Nakagami (Honda Lcr) - 71 
16 A. Marquez (Honda Lcr) - 54 
17 Morbidelli (Yamaha Petronas) - 42 
18 Lecuona (Ktm Tech 3) - 38 
19 Petrucci (KTM Tech 3) - 37 
20 Marini (Ducati Esponsorama) - 37 
21 Rossi (Yamaha Petronas) - 35 
22 Bradl (Honda) - 13 
23 Pirro (Ducati Pramac Racing) - 12 
24 Pedrosa (KTM) - 6 
25 Dovizioso (Yamaha Petronas) - 6 
26 Savadori (Aprilia) - 4 
27 Rabat (Ducati Pramac Racing) - 1.

























Classifica Costruttori:  

1 Ducati - 307 
2 Yamaha - 295 
3 Suzuki - 207 
4 Honda - 198 
5 KTM - 190 
6 Aprilia - 114
 





Prove libere 3

Bagnaia ha chiuso il suo miglior giro in 1'39"202 davanti a Quartararo che all'ultimo tentativo non è riuscito per un soffio a superarlo. Terzo tempo per Joan Mir con la Suzuki, staccato solo di 25 millesimi da Bagnaia, e quarto per Jack Miller su Ducati. Completano la top 10 Alex Marquez (Honda), Franco Morbidelli (Yamaha), Alex Rins (Suzuki), Pol Espargaro (Honda), Luca Marini (Ducati) e Jorge Martin (Ducati). Dei 22 piloti in pista, ben venti sono racchiusi nell'arco di poco più di un secondo, con Valentino Rossi 17/o. Fanno eccezione Aleix Espargaro e Maverick Vinales, i portacolori della Aprilia, che accusano un ritardo di oltre un secondo e mezzo. 

Moto3

Pole position per Sergio Garcia in Moto3. Il pilota spagnolo della GasGas ha girato in 1'47"274 davanti al connazionale Adrian Fernandez e al britannico McPhee. Quarto tempo per Dennis Foggia (Team Leopard) in ritardo di 243 millesimi. A due GP dal termine il pilota romano contenderà il titolo a Pedro Acosta, con lo spagnolo della KTM che domani alle 12.20 scatterà dalla 14esima piazza. 

Moto 2

E' di Raul Fernandez la pole nella classe Moto2. Lo spagnolo ha girato in 1'42"101. Secondo l'australiano Remy Gardner (1'42"370), terzo l'italiano Fabio Di Giannantonio (1'42"506).